Petagna risponde a Badelj: termina 1-1 tra Atalanta e Fiorentina

Non vanno oltre l'1-1 l'Atalanta di Gasperini e la Fiorentina di Pioli. Con questo punto i nerazzurri si portano a quota 37, mentre i viola salgono a 31

Atalanta e Fiorentina si dividono la posta in palio nel posticipo domenicale delle ore 18. I nerazzurri di Gasperini dopo le fatiche di Europa League contro il Borussia Dortmund hanno pareggiato per 1-1 contro i viola al termine di una partita equilibrata e risolta nel primo tempo. Al gol di Badelj, infatti, ha risposto Petagna al 45. La Fiorentina nel finale ha anche giocato in 10 uomini per l'espulsione di Milenkovic. Con questo successo l'Atalanta sale a quota 37 punti mentre la squadra di Stefano Pioli si porta a quota 31 in classifica.

La prima occasione per la Fiorentina capita sui piedi di Simeone che spreca malamente. Al 16', però, gli ospiti passano in vantaggio grazie a Badelj che su assist di de Roon buca Gollini. Cristante da una parte e Gil Dias dall'altra si fanno vedere intraprendenti con Chiesa e Astori che tra il 41' e il 42' sfiorano il raddoppio. Il 2-0 non arriva ma giunge l'1-1 grazie a Petagna che di testa su assist di Gomez buca Sportiello. Nella ripresa è sempre l'Atalanta a fare la partita con Petagna e Castagne che hanno due ghiotte occasioni per segnare. Biraghi al 77' fa tremare Gollini con un tiro da oltre 25 metri che finisce di poco fuori. Milenkovic lascia in 10 i viola all'86' e Freuler due minuti dopo per poco non segna il 2-1 così come Falcinelli che in pieno recupero per poco non regala il gol da tre punti alla Fiorentina.