Più lavoro e sviluppo Cresce l'impegno di Alcantara in Italia

Fabrizio de' Marinis

Nera Montoro (Terni) Successo nel generare domanda, sotto l'egida espansiva del made in Italy. Presenza a livello mondiale, creatività, arte, sostenibilità, approccio globale al mercato, sinergie nel valore del marchio e nell'unicità del prodotto. Alcantara raddoppia stabilimenti e produzioni, a Nera Montoro, in provincia di Terni, in Umbria, in totale controtendenza. Il piano di sviluppo, presentato alle autorità nazionali e regionali, prevede un investimento di 300 milioni di euro, in cinque anni. Alla fine di questo periodo, il fatturato previsto toccherà i 300 milioni di euro, a fronte di un giro d'affari di 185, nel 2016, mentre il valore del marchio raggiungerà i 300 milioni, rispetto a una stima di 100, a livello mondiale, da Interbrand, nel 2015. Anche il numero degli addetti passerà dagli attuali 598 a 800 persone.

Alcantara, materiale prodotto e commercializzato esclusivamente dall'omonima azienda, tra i grandi emblemi dell'eccellenza del made in Italy, è un marchio di lusso globale, con una gestione e una produzione interamente italiane. Appena introdotto sul mercato, nel 1972, è stato impiegato nei settori della moda e dell'arredamento d'interni. Ma strategie e intuizioni molto innovative, hanno portato la sua espansione, in altri settori tra i quali l'elettronica di consumo, l'aviazione, la nautica e, in particolare, quello automobilistico, dove l'azienda di Nera Montoro è leader mondiale negli interni delle maggiori Case costruttrici del globo.

«Non possiamo che essere orgogliosi della fiducia degli investitori e dei partner - spiega Andrea Boragno, presidente ed amministratore delegato di Alcantara - che hanno approvato tutti i piani di espansione, credendo nel management, nel marchio e nelle sue potenzialità, riconoscendo i successi degli ultimi anni. Abbiamo declinato in tutte le sue forme l'innovazione, coniugando funzionalità e sensorialità, caratteristiche uniche del nostro prodotto, insieme a resistenza, comfort e bellezza. Siamo diventati, così, un punto di riferimento per il design, l'arredamento, la moda, l'architettura, l'automotive e l'elettronica di consumo, conquistando sempre nuove fasce di mercato. Siamo, inoltre, totalmente sostenibili, poiché certificati dal 2009, 100% Carbon Neutral. Abbiamo messo al primo posto della strategia aziendale la valorizzazione della creatività italiana, impiegando artigianalità e hi-tech made in Italy, dando così all'azienda un'impronta inconfondibile per la sensitività immaginifica del suo prodotto».