Del Piero ferito: "Io contro Buffon? Ma come siamo messi"

Del Piero aveva ammesso di non aver capito lo sfogo di Buffon nel post Real-Juventus e molti tifosi bianconeri sui social l'hanno attaccato. Pinturicchio ha risposto così su Twitter a chi l'ha attaccato: "A chi ha insinuato che io sia contro Gigi, in malafede o contento dell’eliminazione della Juve, ferisce"

Non si placano le polemiche attorno alle parole di Gianluigi Buffon nei confronti dell'arbitro inglese Oliver, nel post Real Madrid-Juventus. Il numero uno bianconero aveva attaccato pesantemente il direttore di gara per via del rigore concesso ai blancos al minuto '93, con il 40enne di Carrara che ai microfoni della Iene ha ribadito il concetto non mostrandosi affatto pentito delle dure parole pronunciate al termine del match di Champions League.

Tanti addetti ai lavori e molti tifosi hanno difeso Buffon, ma c'è anche chi non ha compreso le sue parole sull'arbitro. Uno di questi è un'icona del calcio italiano e della Juventus come Alessandro Del Piero che ai microfoni di Sky aveva commentato così le parole del suo ex compagno di squadra: "Quando Gigi ha parlato dell’arbitro ho fatto fatica a comprenderlo, onestamente, non capisco perché si debba fare tanto riferimento alla partita di andata, il calcio è così e si analizza il momento, bello o brutto che sia. Penso che tra qualche giorno sull’arbitro dirà parole diverse da quelle che ha detto".

Sui social network tanti tifosi bianconeri hanno attaccato Pinturicchio per essere andato contro Buffon. Del Piero, sul proprio profilo Twitter, ha voluto esprimere tutta la sua amarezza per il trattamento ricevuto e per le tante insinuazioni sul suo conto: "Di quello che ho sentito e soprattutto letto in questi giorni, nel merito, rispetto tutte le opinioni. Ma chi ha insinuato che io sia contro Gigi, in malafede o contento dell’eliminazione della Juve, ferisce. Anche se non merita neppure attenzione. Ma come siamo messi".

Commenti

MOSTARDELLIS

Dom, 15/04/2018 - 13:49

Beh, certamente le parole di Del Piero nei confronti di Buffon non sono state decisamente belle. Se le poteva risparmiare, specialmente se lo considera un amico. Fuoco amico?

Libero 38

Dom, 15/04/2018 - 14:40

Un onesto Del Piero solo perche'ha avuto il coraggio di dire la verita' sulle bravate di un buffon..e.che non meritava solo di essere espulso ma cacciato a calci nel sedere,ora i GOBBI lo accusano di tradimento.

maurizio@rbbox.de

Dom, 15/04/2018 - 16:20

@Mostardellis: il dissenso con le dichiarazioni di Buffon lascia il tempo che trova, perciò le parole di Alex erano abbastanza inutili e quindi poteva risparmiarsele. Non credo "fuoco amico". Sarebbe una vigliaccata! Mai potrei sospettare che il Capitano possa approfittare del momento per dare una coltellata alla schiena a qualcuno... Anche perché in quel momento avrebbe dato una coltellata a tutti gli juventini indistintamente... Quindi ottimo che si sia pubblicamente indignato dei sospetti. È vero che molti hanno reagito davvero male a quei commenti. @Libero 38: saluta la capolista e impicciati degli affari di tuoi. Le cose da calcio d'elite lasciale a chi può. Tu NON PUÒ.

Martinico

Dom, 15/04/2018 - 18:24

Se non si può avere neppure una propria opinione o dissentire civilmente.... Siamo proprio messi male... Siamo ormai proprio da resettamento totale.

pisopepe

Dom, 15/04/2018 - 18:40

YUVENTINI DI CAMBRONNE ANDATE A FARVI FOTTERE BURINAZZI FATE SOLO PENA TANTO LA CHAMPIONS NON LA VINCERETE MAI NONOSTANTE TUTTI GLI STRANIERI CHE AVETE IN SQUADRA!!!!!

Magosirian

Dom, 15/04/2018 - 20:29

Pare che Del Piero non sia stato accettato nella dirigenza juve dopo aver chiuso col calcio, per cui aveva qualche sassolino nella scarpa.