Premier League, lo Swansea esonera Guidolin. Salta anche Di Matteo

Guidolin paga il deludente avvio di stagione dello Swansea con una sola vittoria in sette giornate. Il brutto esordio dell'Aston Villa in Championship (serie B inglese) costa il posto a Di Matteo

Brutte notizie per Francesco Guidolin: lo Swansea lo ha esonerato Francesco Guidolin. Il club gallese lo ha comunicato su Twitter. La panchina è stata affidata all'ex commissario tecnico degli Stati Uniti, Bob Bradley. Il tecnico veneto paga il deludente avvio di stagione con appena una vittoria in sette giornate disputate (un pareggio e cinque sconfitte). La notizia era ormai nell’aria e la sconfitta casalinga di sabato contro il Liverpool è stata fatale al tecnico di Castelfranco Veneto.

Con Guidolin lasciano la panchina dello Swansea anche i suoi assistenti Diego Bortoluzzi, Gabrielle Ambrosetti e Claudio Bordon. "Siamo ovviamente delusi di interrompere il rapporto con Francesco. Pensavamo meritasse la sua occasione dopo il lavoro fatto la scorsa stagione", ha detto il presidente dello Swansea City Huw Jenkins. Bradley arriva sulla panchina della compagine gallese dopo la separazione dal club francese del Le Havre.

Aston Villa, salta Di Matteo

Roberto Di Matteo non è più l'allenatore dell'Aston Villa: a comunicarlo è il club che ha rimosso il tecnico italiano dopo la sconfitta in Championship, la seconda divisione inglese, 2-0 contro il Preston. In classifica i "villans" occupano attualmente la 19esima posizione con 10 punti in 11 giornate. Di Matteo, che era stato ingaggiato lo scorso giugno, lascia la guida della prima squadra a Steve Clarke in attesa che la società trovi un nuovo allenatore.