Preziosi si gode Simeone: il figlio del Cholo decisivo per il Genoa

Il Genoa si gode Simeone, figlio di Diego allenatore dell'Atletico Madrid. Il classe 95 ha regalato una vittoria pesante ai rossoblù contro il Bologna

Giovanni Simeone deve aver preso da suo padre Diego: il figlio del Cholo, infatti, sta dimostrando di possedere, oltre ad enormi qualità tecniche e realizzative, anche un carattere molto forte per avere solo 21 anni. Il giocatore è cresciuto nelle giovanili del River Plate con cui ha messo a segno 4 reti in 30 presenze, in due stagioni. Nello scorso campionato, Simeone jr ha vestito la maglia del Banfield, squadra nella quale ha militato anche Javier Zanetti prima di approdare all'Inter. Il classe 95 ha segnato 12 reti in 31 presenze complessive ed Enrico Preziosi non ha perso tempo rubandolo alla concorrenza per soli tre milioni di euro.

Simeone, ieri, ha regalato tre punti pesantissimi al suo Genoa in casa del Bologna di Donadoni e non vuole più fermarsi. Sono quattro le presenze e due reti al suo attivo, in soli 243 minuti giocati: un discreto bottino per un giovane attaccante appena arrivato nel nostro campionato. Qualche giorno fa, suo padre aveva dichiarato ai microfoni di Premium Sport: "Sono contento per mio figlio. Ha fame, voglia ed è un ragazzo che ascolta e lavora molto per la squadra. Arriva in un campionato molto difficile, e dovrà lavorare: i miglioramenti dipendono da lui. Gli voglio molto bene, di calcio però parliamo poco. Non mi è mai piaciuto intervenire sugli aspetti del suo gioco. Parliamo della vita, che è molto importante". Preziosi si gode il suo giovane talento e si augura che Simeone continua su questa strada per il bene del Genoa ma anche per la sua valutazione che potrebbe schizzare alle stelle in caso di un boom inaspettato.