La profezia (sbagliata) di Sconcerti scatena la bufera sui social

L'opinionista della Rai e firma del Corriere della Sera pochi giorni prima della finale di Champions aveva scritto: "Ronaldo a Torino farebbe o il tornante o la riserva"

La profezia di Mario Sconcerti ha fatto cilecca. E per questo l'opinionista della Rai e firma del Corriere della sera è stato preso di mira sui social. Ma andiamo con ordine. Qualche settimana fa Sconcerti presentava la finale di Champions League sul Corsera e scriveva: "Non ci sarà una sola partita stasera, la Juve cambierà continuamente, spezzerà la sua gara in continue fasi diverse. È questo che intende Allegri quando dice 'dovremo essere diabolici', significa essere sempre diversi ma logici. Ci sarà un avvio molto veloce, durerà probabilmente dodici-quindici minuti, per provare se stessi e far capire al Real che la Juve è pronta. Poi saranno gli altri a fare la partita, la Juve ad aspettare e ripartire. Credo che questa fase durerà fino a cinque-sei minuti prima della chiusura del tempo. Se non ci saranno stati gol, ricomincerà il Real attaccando. La Juve entrerà fortemente in partita intorno al ventesimo del secondo tempo e se avrà fortuna, vincerà. Non è un pronostico, è una visione".

Ma la frase che ha scatenato la bufera è questa: "La Juve ha i migliori d’Europa, temo che Cristiano Ronaldo a Torino farebbe o il tornante o la riserva". In realtà tutti sanno che è andata diversamente.