Che grande risposta di Maranello

Un diavoletto tecnocrate ha voluto metterci la coda, sotto forma di un inconveniente allo sterzo di Vettel, per trasformare quella che aveva tutti i caratteri della memorabile giornata trionfale della Ferrari soltanto in un successo di stretta misura. Di conseguenza, dopo aver già esaminato e commentato la grande conquista di Maranello in sede di qualificazioni, così da detronizzare la British-Mercedes, con un vantaggio dello 0,33 %, nei distacchi percentuali, e con prevalenza di entrambe le macchine, bisogna concentrare i giudizi sulle prestazioni nelle sole fasi iniziali.

Poi, è d'obbligo sottolineare la grande completezza della macchina di Maranello, per la conservazione del primato, nonostante le difficoltà, con l'eccelsa professionalità anche di Raikkonen. Già dopo una quindicina di giri, infatti, la tendenza dello sterzo di Vettel, compromesso fin dalla partenza, era quella di puntare a sinistra. Da allora, i vantaggi massimi di 34 sul compagno di marca e di oltre 6 su Bottas, il più efficace di casa Mercedes, hanno cominciato a ridursi. Segno evidente che quella era la fase in cui il potenziale delle macchine andava misurato. Un grande balzo in avanti per Maranello, anzitutto in termini di potenza, a giudicare dalle qualifiche selvagge, in cui per la prima volta (grazie, ing. Binotto!) si poteva rispondere per le rime agli altrui incrementi di portata (ultimo atto a Silverstone), che si traducono notoriamente in 10 cavalli per ogni kg-h sopra il limite di 100 kg-h di consumo istantaneo.

E poi nella generale efficienza d'autotelaio, con maggiori carichi aerodinamici e ottimi utilizzi di pneumatici soffici. I 32-33 giri delle due Ferrari in Super-Soft, con vantaggi di due giri sulle Mercedes d'Inghilterra, chiariscono la resa chilometrica raggiunta. I motori sono alle stelle: sono stati raggiunti i 1.000 cavalli pieni. E si aspettano le contro-mosse tecniche per le prossime piste veloci di Francorchamps e di Monza. L'augurio è che la Ferrari, finalmente superati i grandi vincoli nelle qualificazioni, possa continuare su questo slancio.

Commenti

Boxster65

Lun, 31/07/2017 - 09:25

Bene così