Quando l'ammiraglia ha la vocazione sportiva Ecco Bmw Serie 6 GT

Forme slanciate e muscolari. Altezza da terra variabile. Visione notturna. Motore da 249 cv

Bruno De Prato

Parma La nuova Serie 6 Gran Turismo per Bmw rappresenta l'evoluzione del concetto a suo tempo espresso con la Serie 5 Gran Turismo. La nuova Serie 6 Gran Turismo, nella sostanza, è basata sulla superba berlina Bmw Serie 7 e, quindi, ha dimensioni più rilevanti rispetto alla Serie 5 Gran Turismo. Infatti è più lunga di ben 87 millimetri, ma è più bassa di 20 millimetri e ha forme più slanciate e muscolari, da vero coupé. L'aerodinamica è estremamente curata e molto efficace, ma ancora più indicativo della raffinatezza del progetto è che la Serie 6 Gran Turismo è anche 150 chilogrammi più leggera.

Tornando alla raffinata aerodinamica, questa non si limita a linee estremamente fluide ed eleganti, ma include anche uno spoiler posteriore retrattile, che si estende al superamento dei 120 km/h. La vocazione sportiva è evidente anche in alcuni dettagli, come gli estrattori dell'aria calda dei freni anteriori ricavati immediatamente dietro i passaruota relativi.

Più rilevante, dal punto di vista della qualità dinamica del nuovo autotelaio, è la disponibilità di sospensioni pneumatiche che consentono di variare l'altezza della vettura. Quando si superano i 120 km/h, la vettura si abbassa automaticamente di 10 millimetri, mentre a bassa velocità, per aumentare il comfort, è possibile alzare l'assetto di 20 millimetri Se si è in vena di sfruttare le splendide qualità dinamiche dell'autotelaio nella guida sul misto, basta selezionare la funzionalità Sport e l'assetto si abbassa, la taratura diventa più solida e anche la risposta del motore è più grintosa.

Poiché la Serie 6 Gran Turismo vanta le qualità di comfort, sempre e comunque, che fanno parte della tradizione Bmw, ricorrere alla funzionalità Sport si è rivelato sempre un piacere nel corso della nostra prova, che ci ha portato su strade estremamente invitanti per chi ama godere delle prestazioni di una berlina-coupé così raffinata non solo nella linea dalla muscolarità emozionante, ma anche nella esecuzione degli interni.

Questo modello condivide tutto l'aggiornamento tecnologico delle ultime Serie 5 e Serie 7. La lista è lunga e affascinante: dal sistema di parcheggio automatico, anche con telecomando, alla guida autonoma con capacità di mantenere rigorosamente la corsia di marcia, anche in velocità. Nel traffico urbano, la Serie 6 Gran Turismo è in grado di procedere in tutta rilassatezza, con capacità di riconoscere ostacoli e pedoni, e frenare prontamente. Il sistema prevede anche comandi vocali e grazie alla connettività si può dialogare con le altre vetture per lo scambio di informazioni. Il sistema di navigazione avverte dell'approssimarsi di un incrocio e quello di visione notturna incrementa grandemente la sicurezza.

La meccanica Bmw resta sempre a livelli di eccellenza assoluta, e il turbodiesel 6 cilindri 3.0 da 249 cv ne è uno splendido esempio, con la sua strapotente coppia di oltre 600 Nm e consumo medio di soli 4,9 litri/100 km. É abbinato a un impeccabile cambio automatico-sequenziale a 8 rapporti, con palette sotto il volante. I prezzi partono da 68.100 euro.