Raiola conferma: "Niang non ci sta con la testa. Russia? Non ci va"

Raiola, ha confermato che Niang non sta bene: "Per adesso il ragazzo non vuole andare in Russia, e bisogna rispettare le sue scelte. Lavoriamo per trovare una soluzione"

M'Baye Niang è in uscita dal Milan. L'attaccante francese ha rifiutato il trasferimento allo Spartak Mosca e per tutta risposta ha fatto recapitare al club rossonero un certificato medico perché stressato. Montella si è detto deluso dal suo comportamento, mentre l'ex Montpellier ha confermato questa sua condizione. Mino Raiola, agente del classe '94, ai microfoni di Sky Sport ha confermato il malessere del suo assistito: "Vincenzo Montella l’ha messo fuori squadra perché dice che non c’è con la testa. C’è un certificato medico che dice che non c’è con la testa, quindi ha ragione Montella".

Raiola ha poi confermato: che non andrà in Russia: "Come se ne esce da questa situazione? Non lo so. Cerchiamo di lavorare per una soluzione che sia per il bene di tutti. Per adesso il ragazzo non vuole andare in Russia, e bisogna rispettare le sue scelte. Come quando si rispettano le scelte di chi vuole rimanere da qualche parte, altrimenti così non va bene". Infine, l'agente di Pogba, Ibrahimovic e Balotelli ha lanciato la provocazione a Lionel Messi: "Un giocatore come Messi per dimostrare quanto è grande deve provare una nuova esperienza. Il Barcellona deve essere ricostruito".

Commenti

Divoll

Gio, 24/08/2017 - 23:00

Razzista!

Gianca59

Ven, 25/08/2017 - 12:35

Se c' è Raiola di mezzo bastano un po' di soldi per sistemare tutto....ma chi avrà voglia di spenderli ? Il Barcellona che Raiola provoca ?

Ritratto di mauriziogiuntoli

mauriziogiuntoli

Ven, 25/08/2017 - 16:07

Cosa aspetta il Milan a chiudere i cancelli in faccia a Raiola & simili?