Raiola vuole riportare in Italia Balotelli: c'è l'intrigo con il Sassuolo

Il Sassuolo si inserisce nella corsa a Mario Balotelli per rimpiazzare Boateng, andato al Barcellona. Mino Raiola vuole provare a riportare in Serie A il suo assistito

Mario Balotelli è ancora nel limbo, in attesa che il Marsiglia faccia la mossa decisiva per portarlo via dal Nizza. Supermario ha praticamente rotto con il club rossonero e soprattutto con l'allenatore Patrick Vieira, con cui ha un rapporto turbolento da quest'estate.

L'ex attaccante di Milan, Inter, Manchester City e Liverpool non vede l'ora di cambiare aria per dimostrare di essere ancora protagonista e decisivo per le sorti della sua squadra, qualunque essa sia.

Secondo quanto riporta Sportmediaset, però, c'è un'idea che stuzzica il suo agente Mino Raiola: riportarlo in Italia al Sassuolo di Giorgio Squinzi. Il club neroverde ha appena perso Kevin Prince Boateng passato inaspettatamente al Barcellona che ha colto al volo l'occasione di rinforzarsi con il centrocampista ghanese ex Milan e Las Palmas. L'unico problema è legato naturalmente all'ingaggio, dato che il Sassuolo non gli potrà garantire lo stipendio che gli ha "promesso" il Marsiglia, vicino ai 3 milioni di euro. Se Supermario abbasserà le sue richieste e ci sarà uno sforzo economico da parte di Squinzi, allora la trattativa potrebbe andare in porto: la sensazione è che questi ultimi nove giorni di mercato saranno davvero infuocati sull'asse Nizza-Marsiglia-Reggio Emilia.

Commenti
Ritratto di dr.Strange

dr.Strange

Mar, 22/01/2019 - 19:41

forse il Poggibonsi può prenderlo....