Ramadan, portiere Tunisia finge malore per mangiare al tramonto

Durante le amichevoli con Portogallo e Turchia, il portiere tunisino Mouez Hassen ha finto un infortunio allo stesso minuto per spezzare il gioco e far rifocillare i compagni. Il risultato? La Tunisia ha strappato due pareggi

La nazionale di calcio della Tunisia, nelle amichevoli contro Portogallo e Turchia, ha usato un insolito stratagemma per ovviare all'obbligo di digiuno nel periodo del Ramadan. Quasi allo stesso minuto di entrambe le partite, il portiere tunisimo Mouez Hassen si è accasciato al suolo e ha costretto l'arbitro a sospendere la partita. Una pausa scattata in concomitanza con l'iftar, il momento in cui i musulmani possono riprendere a mangiare e bere. Il risultato? I compagni si sono rifocillati e hanno strappato un pareggio.

47' e 58'. Sono i minuti in cui il portiere tunisino Mouez Hassen, durante le amichevoli pre-Mondiali contro Portogallo e Turchia, ha chiesto all'arbitro di interrompere il gioco. "Ho un dolore alla spalla", ha detto Hassen al direttore di gara, che ha chiesto come da regolamento l'intervento dello staff medico. Ma Hassen, in realtà, non si era fatto nulla, trovando un escamotage per consentire a se stesso e ai compagni di squadra di mangiare e bere. Il sole era tramontato e finalmente, dopo molte ore di digiuno per il Ramadan, che quest'anno dura fino al 14 giugno, l'undici tunisino poteva ingurgitare qualcosa per combattere la fame e la sete. Senza contare la possibilità di spezzettare il gioco avversario, in un momento in cui i biancorossi stavano soffrendo non poco.

L'originale trovata di Hassen ha dato i suoi frutti. Infatti, grazie alle barrette energetiche e ai datteri consumati in fretta e furia dalla squadra durante la breve pausa, la nazionale tunisina è riuscita a strappare il pareggio contro avversari più blasonati, in entrambi i casi per 2-2 con le due rimonte concretizzate nell'ultima mezz'ora di gioco. Fortunatamente, il problema non si porrà durante i Mondiali di Russia. Infatti quest'anno il ramadan termina il 14 giugno, cioè il giorno dell'inizio della Coppa del Mondo.

Commenti
Ritratto di mbferno

mbferno

Mar, 05/06/2018 - 13:13

Falsi come solo i muslims sanno essere.

baronemanfredri...

Mar, 05/06/2018 - 13:57

VEDETE CHE SEGUIRE IL PEDOFILO CAMMELLIERE DOVE SI ARRIVA? SI DICE CHE UNO E' PIU' FALSO DI UN MUSSULMANO ECCO L'ESEMPIO. COSTRETTO AD IMBROGLIARE PER MANGIARE. IDIOTI UTILI IDIOTI DI GENTE CHE FANNO ATTENTATI DI UN DIO CHE NON ESISTE. ORA SIAMO NOI CRISTIANI CATTOLICI CHE EVIDENZIAMO QUESTE PORCHERIE? SIAMO NOI ORA RAZZISTI? APRITE LE PORTE A QUESTI BUFFONI

Fjr

Mar, 05/06/2018 - 14:28

E tanto che ci siamo un bel cicchetto per tirar su la pressione ostrega

Ritratto di bimbo

bimbo

Mar, 05/06/2018 - 17:01

Avrei dovuto fare nella vita lo psicologo.