Ranieri avvelena il ritorno di Benitez e vola a più 5

Debutto con sconfitta per il tecnico spagnolo. "Volpi" implacabili con una rovesciata di Okazaki

Lorenzo AmusoLondra Neppure Rafa Benitez può interrompere l'incantesimo Leicester, che supera il Newcastle e ristabilisce cinque punti di vantaggio sul Tottenham.Due mesi dopo l'esonero dal Real Madrid, il tecnico spagnolo ritrova per la terza volta la Premier League, ma bagna il suo esordio sulla panchina dei Magpies con una sconfitta. Al King Power stadium si impone di misura la capolista, meno brillante del solito, ma con un cuore così.

Decide una spettacolare rete in rovesciata dell'attaccante giapponese Shinji Okazaki, l'acquisto più caro dell'ultima estate, pagato 11 milioni di euro al Mainz. Cinque gol in campionato, due proprio al Newcastle.Una rete che segna un solco invalicabile tra le due squadre, che per il resto si equivalgono. Meglio i padroni di casa nel primo tempo, il Newcastle nella ripresa. Le Foxes di Ranieri sembrano accusare stanchezza e tensione da primato, privati della solita frenesia agonistica. Gara all'insegna del più attento tatticismo, pochissime le occasioni da rete. Il Leicester è cinico e fortunato a concretizzare la prima palla-gol dell'incontro, sugli sviluppi di una mischia in area. Dopo l'intervallo Benitez sistema il Newcastle, che alza le linee e sfiora ripetutamente il pareggio.

Solo l'imprecisione dei suoi attaccanti nega un pareggio più che meritato. A bordo campo, Ranieri si sbraccia per trasmettere ritmo e coraggio alla sua squadra che evidentemente è in riserva. Ma dove non arrivano con gambe e polmoni, le volpi compensano con una feroce determinazione. Fino al triplice fischio finale, che assomiglia tanto ad una liberazione. Che Ranieri accoglie impassibile, esausto e provato dalla sofferenza. Ma la favola continua, sempre meno fantasia sempre più realtà. Mancano otto giornate alla conclusione, otto partite per completare un'impresa senza precedenti nella storia del calcio inglese.

Commenti

aitanhouse

Mar, 15/03/2016 - 09:56

sarà anche un pò fortunato ranieri col suo leicester, ma il suo avversario di turno è solo ed esclusivamente fortunato. Benitez non capisce assolutamente nulla di calcio e pur continua a raccogliere milioni di euro da parte di presidenti scriteriati che si affidano a lui solo perchè si è creata un'aureola di santone del calcio.