Real Madrid, arriva l'ufficialità: fatta per Hazard

Il club spagnolo ha ufficializzato l'arrivo dell'ex giocatore del Chelsea: fissata la data della presentazione

Eden Hazard è ufficialmente un nuovo giocatore del Real Madrid: ad annunciarlo è stata la stessa società spagnola, che sui propri canali social ha comunicato l'acquisto con un relativo video che ritrae l'ex Chelsea nelle personali azioni salienti della sua carriera. L'attaccante belga ha firmato un contratto che lo legherà ai Merengues fino al 30 giugno 2024: secondo quanto appreso da AS, i blancos pagheranno al club inglese una cifra di 100 milioni di euro più bonus. Il calciatore verrà presentato il prossimo 13 giugno al Santiago Bernabeu.

L'addio di Hazard

Eden ha poi tenuto a ringraziare l'intero ambiente dei Blues con un post: "Ai miei amici del Chelsea e ai miei familiari. Ora sapete che è giocherò nel Real Madrid nella prossima stagione. Non è un segreto che giocare per loro fosse un sogno da quando ero bambino. Ho cercato di fare del mio meglio per non distrarre me stesso o la squadra in questo difficile periodo di speculazione e attenzione da parte dei media, specialmente negli ultimi 6 mesi". Ha ribadito comunque che si è trattata della "decisione più difficile della mia carriera: ho amato questo club in ogni momento, sono arrivato qui a 21 e grazie a tutti voi sono cresciuto, diventando capitano della Nazionale belga". Il numero 10 si è rivolto poi ai tifosi, che "saranno sempre speciali: spero che ci sorteggino l'uno contro l'altro in Champions League sia la prossima stagione sia in ogni altra stagione, così da poterci incontrare di nuovo". Infine Hazard ha espresso parole di elogio nei confronti del patron Roman Abramovich: "Mi ha aiutato a realizzare due sogni: il primo è diventare il capitano della Nazionale belga, il secondo è diventare un giocatore del Real Madrid".

Segui già la nuova pagina Sport de ilGiornale.it?