La Red Bull lascia i test

Si conludono in modo disastroso, come erano iniziati, i test della macchina campione del mondo BLOG Red Bull una giornata di ordinaria disperazione

nostro inviato a Jerez

Red Bull si ritira dai test con mezza giornata di anticipo e con un totale di ventuno giri. Si conludono in modo disastroso, come erano iniziati, i test della macchina campione del mondo. L'ultima nata di Newey proprio non riesce ad adattarsi ai nuovi motori turbo della Renault (problemi di surriscaldamento delle batterie). Vettel è scappato via due giorni fa, Newey ha litigato con la Renault ed è volato via anche lui. I team motorizzati Mercedes inanellano giri su giri. E anche la Ferrari non se la cava male. Erano i test più importanti dell'anno.

Commenti

tetrix59

Ven, 31/01/2014 - 20:11

Tranquilli tutti, ora ritornano tutti alle loro sedi fanno una grande macchina, semiregolare, non la fanno vedere a nessuno, poi alla prima gara fanno la pool, tutti i giri in testa e pure il giro veloce, i commissari controllano la macchina la giudcano regolare ed hanno già vinto il campionato, naturalmente se non ci riescono a fare la macchina dopo tre quattro gare si fanno cambiare il regolamento in modo da adattarlo allo loro macchina ed il gioco è fatto.