Reina saracinesca, Pjanic non punge mai

6,5 DE SANCTIS Bravo una volta su Callejon, poi abdica.
6,5 MAICON Rientra sulla sua corsia, pennella cross delizioso quello di esterno sulla testa di Florenzi. Corre fino alla fine.
6,5 BENATIA Crescita senza soluzione di continuità da quando è arrivato a Roma. Punto di forza.
6 CASTAN Degna spalla di Benatia una coppia centrale di valore assoluto, che si concede rarissime pause.
6 ROMAGNOLI Un'95 con personalità da vendere e in un ruolo non suo. Paga pesantemente l'unica indecisione.
6 NAINGGOLAN Della linea mediana è il più in forma, provvidenziale rinforzo in un reparto in emergenza.
6,5 PJANIC Non al meglio gioca di fioretto e non punge mai, ma è il tocco in più del centrocampo.
sv STROOTMAN Tornato malconcio dalla nazionale, deve giocare a tutti i costi e si fa male: una distorsione al ginocchio sinistro. Sarà un caso, ma ringrazi il “pugile” De Rossi. (dal 13' pt TADDEI 6,5: Ha appena compiuto 34 anni, chiamato in causa si fa trovare pronto).
6 FLORENZI Sfiora il colpo del ko ed esce, resta col colpo in canna. (dal 30' st LJAIJC 5).
7 GERVINHO Destro in panca e lui “falso nove”. Ispirato, come sempre contro il Napoli, ma si divora un paio di gol.
5,5 BASTOS Ripescato dagli emirati in inverno, in campo a sorpresa perde il confronto tra rinforzi dell'ultima spiaggia di gennaio con Ghoulam.
6 All. GARCIA Si gioca il sogno scudetto senza una punta di ruolo e finisce per rimettere in gioco il secondo posto. la sua Roma è bella, ma non segna più: un gol in tre partite.

Arbitro Rocchi 6 Lascia giocare il giusto, niente polemiche.