Il retroscena sulla Nazionale: quella lite tra Ventura e i "senatori"

L'Apocalisse azzurra è iniziata già sabato notte. Dopo il ko con la Svezia la tensione nello spogliatoio della Nazionale sarebbe salita alle stelle

L'Apocalisse azzurra è iniziata già sabato notte. Dopo il ko con la Svezia la tensione nello spogliatoio della Nazionale sarebbe salita alle stelle. A San Siro la squadra è arrivata già nervosa per alcune discussioni pesanti all'interno dello spogliatoio. Le indiscrezioni sulla formazione che sarebbe scesa in capo a San Siro sono note. La formazione di fatto era ben costruita sui giornali sin dal mattino. Fuori De Rossi e Insigne dentro Gabbiadini con Immobile davanti. A quanto pare, come ha riportato il Giorno nel day after e come riporta il Fatto oggi, prima del match di ritorno di fatto i "senatori" avrebbero proposto una formazione ben diversa a mister Ventura. Nello schieramento proposto dai big azzurri era prevista la presenza di Insigne e anche quella di De Rossi. Ma niente da fare. Ventura avrebbe detto infuoriato: "Allora fatela voi la formazione". Un gesto che di fatto avrebbe esautorato il commissario tecnico alla vigilia del match più importante degli ultimi anni. Da qui sarebbe scoppiato un caso. Al punto che sarebbe intervenuta la stessa Federazione dopo la minaccia di Ventura di abbandonare la squadra prima del ritorno di San Siro. Subito dopo la situazione sarebbe rientrata. Ma un'altra lite sarebbe scoppiata poco dopo e per un motivo ben preciso: qualcuno dallo spèogliatoio avrebbe rivelato la formazione. Ventura e il suo staff hanno dato la caccia alla talpa ma con scarsi risultati. Il resto è storia: Italia in campo, assalto confuso alla Svezia, fuori da Russia 2018.