La ricevitoria al setaccio scatena la rabbia di Buffon

La Gdf cerca riscontri agli assegni del portiere. Buffon: "Sono limpido, non devo aver paura di nulla. La tempistica? Me lo dovevo aspettare"

Ricevute e riferimenti di tutte le scommesse giocate nel periodo in cui il portiere della Nazionale Gigi Buffon ha trasferito i 14 assegni per un milione e mezzo di euro al suo amico di Parma, M.A., titolare di una tabaccheria con annesso punto Lottomatica. Questo il materiale sequestrato dalle fiamme gialle al termine della perquisizione di venerdì sera a Parma, ordinata dalla procura di Torino proprio mentre tra Buffon e gli inquirenti cremonesi infuriava la polemica sulla tempistica dell’inchiesta New Last Bet. Tutto nasce da una segnalazione di operazioni sospette risalente al giugno dell’anno scorso, e dalla richiesta del pm torinese Cesare Parodi ai colleghi cremonesi di acquisire le dichiarazioni dell’ex portiere Santoni sulla passione per il betting del numero uno azzurro, richiesta risalente all'inizio di quest'anno.
Ora gli uomini delle fiamme gialle cercheranno di incrociare i dati relativi ai flussi di denaro arrivati da Buffon all’amico con le scommesse che la tabaccheria ha giocato in quei mesi, per tentare di ricostruire su quali sport eventualmente possa aver puntato i suoi soldi il portiere della Juventus, che si sente «in trincea». «È una settimana che lo siamo, tutti. Non solo io per la storia dei miei conti correnti», dice amaro alla fine della sconfitta dell’Italia con la Russia. Ma il grido più forte è un altro: «Spendo i miei soldi come voglio. Anche se in Italia non si può. Vorrà dire che la prossima volta vi mando le mie spese in anticipo...», s’imbufalisce il n.1 azzurro. «Io non ho alcun problema, nulla da chiarire. Perché era già tutto chiaro. Sono talmente limpido da non dover aver paura di nulla. Tutto all’interno delle regole - rivendica - Se con i miei soldi voglio comprare degli orologi preziosi, se voglio aiutare un amico a comprare dei terreni o a farsi una casa, credo che posso farlo, no? Non devo chiedere il permesso a nessuno. Sono limpido..». Usa un termine toscano, «sassata», per definire il colpo. «La tempistica? Me lo dovevo aspettare. Sono io che me la sono cercata: quando dico certe cose, me ne assumo la responsabilità. Ma certe cose non mi sono mai piaciute, e continuano a non piacermi». Sullo scandalo calcioscommesse: «Di sicuro non fa onore al nostro calcio. Però dico anche che bisogna tutelare la maggioranza, perché chi è coinvolto è la minoranza».
Commenti

COSIMODEBARI

Dom, 03/06/2012 - 09:59

Acqua Limpida Buffon e sai cosa bevi!

puntocomando

Dom, 03/06/2012 - 10:08

caro buffon,se stavi zitto era meglio,perchè questa gentaglia ha in mano la nostra vita,sai non c'è nessuna differenza di quando c'era il fascismo,questi con l'auera di perbenismo ci fottono tutti,dove spendiamo i nostri soldi,come gli spendiamo,ci stanno succhiando la vita.tu,essendo persona famosa e anche imprenditore hai la possibilità di gridare forte il dissappunto di molti e noi ti seguiremo.

ginoz

Dom, 03/06/2012 - 18:32

Scrivi qui il tuo commento

Lothar

Dom, 03/06/2012 - 20:24

caro puntocomando, se un idolo ed un modello per migliaia di ragazzini decide di "fottersi" la reputazione scommettendo (e se l'ha fatto sul calcio sarà ancora più grave) cifre che un essere umano non riesce neanche ad immaginare, non credo sia colpa della procure...dico bene? lasci stare il fascismo e mi creda: più alta è la fama e la visibilità maggiore dovrebbe essere il senso di responsabilità per i messaggi che si trasmettono con la propria condotta pubblica. questa cosa in Italia proprio facciamo fatica a capirla, per questo basta un beppegrillo qualunque per mandare in crisi il sistema politico!

Venza

Lun, 04/06/2012 - 07:25

caro #4 Lothar, scommettere e` 0 non e` legale, mi sembra di si e allora dove e` il problema!!! se Buffon vuole buttare la sua moneta chi e` lei per giudicarlo!!! poi i giocatori che hanno sbagliato vanno puniti, ma anche i magistrati che non osservano la legge dovrebbero essere puniti. I signori magistrati dovrebbero spiegare come mai alle 6 di mttino i giornalisti erano ad aspettarli all'entrata di Coverciano!!!...poi che cavolo pensavano di trovare a Coverciano???...perche non sono andati alle case di quei giocatori, forse avrebbero trovato di piu`, ma di certo non avrebbe fatto lo stesso spettacolo!!!...ecco dove e` il vero schifo. La legge che diventa piu` corotta dei corotti stessi. E questa non e` cosa nuova per la magistratura italiana! Povera Italia!!! saluti.

cotoletta

Lun, 04/06/2012 - 10:58

basta giustificazioni. se buffon ha scommesso è andato contro il regolamento e va punito. tutto il resto è aria fritta.

federicom99

Lun, 04/06/2012 - 11:33

Il Codice di Giustizia Sportiva (art. 6) vieta ai tesserati delle società calcistiche di scommettere su eventi sportivi organizzati da FIFA, UEFA e FIGC (leggi partite), pena l'interdizione per almeno due anni e un'ammenda fino a 25.000€ Se Buffon ha scommesso su ALTRI eventi che non siano partite di calcio, niente da dire: quello che fa con i suoi sodi sono solo ed esclusivamente cavoli suoi, anche se a mio avviso dovrebbe farsi curare perchè ha una evidente dipendenza dal gioco. Inoltre, conoscendo la peculiarità della giustizia italiana di essere "ad orologeria" e a maggior ragione se dovesse avere la coscienza sporca, avrebbe fatto meglio a star zitto.

brainlink

Lun, 04/06/2012 - 11:39

Il problema è un'altro, i magistrati sanno benissimo che da noi basta un' accusa anche "zoppicante", per essere tacciato e immediatamente condannato, con buona pace della presunzione di innocenza e i 3 gradi di giudizio. Se Buffon è colpevole oppure nò a loro interessa relativamente e c'è da scommetterci che se stava zitto, questa "notizia" non sarebbe mai apparsa sui giornali, di sicuro non in questo lasso temporale. Anche Maldini è stato rinviato a giudizio per corruzione e accesso abusivo al sistema informatico dell'anagrafe tributaria, ma i manettari e i colpevolisti di professione se ne sono già dimenticati. Io mi preoccupo molto di più del "segnale" lanciato dai giudici, cioè ZITTI E MOSCA E FATEVI I CA..I VOSTRI, rispetto alle puntate di Buffon, sempre che alla fine di quello si tratti.

Venza

Lun, 04/06/2012 - 12:22

ma dove ha scommesso Buffon??? chi ha detto che non puo scommettere??? forse nel calcio no, ma altri eventi sportivi si.

corallgio

Lun, 04/06/2012 - 12:39

Buffon , cosa centra l'orologeria?ha giocat, non poteva nè doveva ,quindi và punitooo, in un'italia seria.