Rio 2016, l'Italia del tennis è out. Nadal vince l'oro ed entra nella storia

Rio 2016, l'Italia del tennis non è più in corsa alle Olimpiadi. Rafael Nadal vince l'oro nel doppio maschile ed entra nella storia del tennis mondiale

L'Italia del tennis ha detto definitivamente addio alle Olimpiadi di Rio de Janeiro. Gli ultimi italiani in gara, ovvero Fabio Fognini e Roberta Vinci, nel doppio misto, hanno lottato duramente contro la coppia composta da Venus Williams e Rajeev Ram, ma alla fine hanno dovuto cedere due set a zero: 6-3, 7-5. Fognini, nel singolare contro Murray, stava per compiere il miracolo ma alla fine è stato sconfitto più dalle sue intemperanze caratteriali che dal fortissimo avversario scozzese. Resta un po' di amaro in bocca perchè i nostri azzurri escono di scena ma con la consapevolezza che avrebbero potuto fare di più, anche se al netto di tutto si sono fatti rispettare da avversari più quotati sulla carta.

Chi invece se la ride è Rafael Nadal, ancora in corsa nel singolare, che ha conquistato la medaglia d'oro nel doppio maschile in coppia con Marc Lopez. 6-2, 3-6, 6-4 il punteggio in favore degli spagnoli contro i rumeni Horia Tecua e Florian Mergea. La Spagna è riuscita finalmente a conquistare un oro nel doppio dopo cinque finali perse. Nadal diventa così il primo tennista al mondo capace di vincere i 4 tornei del Grande Slam, la Coppa Davis e l'oro olimpici sia nel singolare, a Pechino 2008 e ora nel doppio. Il tennista maiochino si augura poi di approdare in finale ma prima dovrà avere la meglio sull'argentino Juan Martin Del Potro che ha eliminato, al primo turno, il favorito numero uno: il serbo Novak Djokovic.

Commenti

linoalo1

Sab, 13/08/2016 - 16:07

Non ho mai avuto dubbi!!Lei,troppo vecchia e lui,presuntuoso,non potevano fare molta strada!!Infatti!!