Ritiro Rosberg, Briatore: "Sono senza parole"

Lo stupore di Briatore: "Ho appreso al notizia del ritiro. Non so che dire se non che mi sembra molto, molto strano"

"Ho appena visto la notizia e mi fa molto strano, è inspiegabile, ma vediamo cosa succede, ribadisco non so che dire se non che mi sembra molto, molto strano". Questo il commento a caldo di Flavio Briatore, ex team manager della Renault, contattato da Radio Monte Carlo sull’annuncio-choc del neocampione del mondo di F1, Nico Rosberg, che a nemmeno una settimana dalla conquista del titolo 2016, ha ufficializzato l’addio alla Formula 1. E sul ritiro di Nico Rosberg è arrivato anche il commento del direttore esecutivo della Mercedes, Toto Wolff: "Ci prenderemo il tempo necessario per valutare le nostre opzioni, troveremo la strada giusta per il futuro". "Per la squadra è una situazione inattesa, ma anche eccitante - ha aggiunto - Stiamo andando verso una nuova era delle regolamentazioni tecniche e c'è un sedile della Mercedes libero per le stagioni a venire". A proposito della scelta di Rosberg Wolff ha parlato di una "decisione coraggiosa" e una "testimonianza della forza del suo carattere". "Ha deciso di lasciare al culmine della carriera, come campione del mondo - ha concluso - Dopo aver realizzato il suo sogno d'infanzia".