Roland Garros, Serena Williams si ritira: niente match con Sharapova

Serena Williams ha deciso di ritirarsi senza nemmeno scendere in campo al Roland Garros: "Mi dispiace non poter giocare contro Maria Sharapova ma ho un problema ai pettorali e sono costretta a ritirarmi"

Serena Williams si ritira dal Roland Garros per via di un infortunio. La 36enne statunitense ha deciso di non scendere nemmeno in campo negli ottavi di finale del torneo contro la russa Maria Sharapova. C'era molta attesa per uno dei match più interessanti di giornata e di tutto il torneo, ma purtroppo la sorella minore delle Williams ha lasciato di sale il pubblico con questo clamoroso ritiro. L'ex numero uno dal mondo è stata costretto dare forfait per via di forti dolori addominali e del mal di schiena che non gli ha dato tregua e che l'ha portata alla resa.

Serena Williams ha anche convocato una conferenza stampa per spiegare i motivi del suo ritiro: "Non sono nemmeno al 50% della forma, ho un problema ai pettorali, non riesco a servire e purtroppo mi devo ritirare. Se ha inciso il match di doppio di ieri? No, quello mi è servito per stabilire il mio stato di forma. Rientro a Wimbledon? Non lo so, resterò qui a Parigi, domani farò risonanza magnetica, vedrò medici e specialisti e poi attendo i risultati. Sono felice per quanto espresso in questo torneo visto che era il mio primo dopo il ritorno in campo e mi dispiace non poter scendere in campo contro Maria ma mi sono ripromessa che per giocare sarei almeno dovuta essere al 50-60% della forma. Ora tornerò a lavoro per cercare di recuperare il prima possibile"