Roma: Benatia in ritiro, ma Marocchino con le valigie in mano Arriva Shaqiri?

Primo giorno a Trigoria e tra i convocati anche il difensore Benatia, per un raduno che per lui potrebbe essere lampo. Oltre al City, interessate al Marocchino anche Barca e Bayern, con i Tedeschi disposti a mettere nell'affare lo svizzero Shaqiri

Lo svizzero Shaqiri possibile contropartita nell'affare Benatia

La giornata odierna si preannuncia probabilmente fondamentale per la società giallorossa e per Benatia.

Il forte difensore di nazionalità marocchina, esploso in Italia con la maglia dell'Udinese, sarà oggi regolarmente a Trigoria per l'inizio del secondo anno targato Garcia, ma potrebbe presto cambiare aria. La trattativa tra la Roma e il City è infatti sempre in corso, con gli Inglesi che sembrano aver abbandonato definitivamente l'opzione Mangala ( complice il rifiuto della fidanzata, ndr) ed il centrale africano ritornato in auge.

Tuttavia la richiesta della Roma è rimasta la stessa, ovvero 35/40 milioni di euro senza l'inserimento di giocatori nella trattativa. Alla fine Benatia potrebbe anche finire in un altro top-club del Vecchio Continente, perchè su di lui hanno chiesto informazioni anche lo stesso Bayern Monaco e il Barca. Proprio i Tedeschi potrebbero risultare alla fine i favoriti per chiudere l'affare, perchè potrebbe esserci la possibilità di uno scambio con l'elvetico Shaqiri. I Bavaresi hanno inizialmente chiuso la porta a tale possibilità, ma il giocatore vorrebbe giocare e la Roma sarebbe un'ottima piazza per poterlo fare con continuità. Considerando che il Bayern è molto interessato a Benatia, alla fine lo scambio potrebbe tramutarsi in qualcosa di concreto. In tal senso i contatti che Sabatini ha preso con chi gestisce gli interessi del trequartista elvetico sembrano avvalorare tale ipotesi.