La Roma cade in casa della Spal: i giallorossi perdono 2-1

La Roma di Ranieri cade malamente sul campo della Spal di Semplici grazie ai gol di Fares e Petagna su rigore. I giallorossi ora rischiano il quinto posto e di perdere il treno Champions League

La Roma di Claudio Ranieri, dopo aver rischiato di pareggiare contro l'Empoli la scorsa settimana, perde per 2-1 contro la Spal di Leonardo Semplici che impone la prima sconfitta della nuova era giallorossa. La sfida è stata equilibrata al Paolo Mazza di Ferrara con i padroni di casa che hanno giocato con il coltello tra i denti dato che venivano da una sequenza di sconfitte sia interne che esterne. A decidere il match ci hanno pensato le reti di Fares e il rigore di Petagna, realizzato al 70' e concesso con il Var per il fallo di Juan Jesus sullo stesso attaccante ex Milan.

Di Diego Perotti, entrato nella ripresa per El Shaarawy, la rete del momentaneo pareggio della Roma, sempre su calcio di rigore, concesso per fallo su Edin Dzeko. Con questo successo la Spal dà una risposta importante alle altre pretendenti alla salvezza e si porta così a quota 26 punti, sopra Udinese ed Empoli, mentre la Roma resta ferma a quota 47 punti e rischia già stasera di essere agganciata dal Torino in caso di successo sul Bologna dell'ex Mihajlovic. La squadra di Ranieri rischia anche di perdere di vista Inter e Milan per la corsa alla Champions League.

Commenti
Ritratto di mailaico

mailaico

Sab, 16/03/2019 - 21:21

GODOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO!!!!!!!!!!!