Roma contestata al raduno: salvato soltanto Totti

La Roma si è ritrovata a Trigoria agli ordini del nuovo tecnico Rudi Garcia. Spiccava l'assenza di Pablo Daniel Osvaldo, che raggiungerà il gruppo soltanto domani mentre si sta per concludere il suo passaggio al City. Ma davanti ai cancelli di Trigoria si sono vissuti anche attimi di tensione con i calciatori costretti ad entrare scortati da polizia e carabinieri. Sono stati esposti anche striscioni contro la dirigenza («26-05-2013 Noi non dimentichiamo. Avete infangato Roma» in riferimento alla sconfitta in finale di Coppa Italia contro la Lazio). Applausi solo per capitan Totti, mentre i giocatori più contestati sono stati Pjanic e Castan, prossimi all'addio alla maglia giallorossa. A Trigoria si è presentato anche Massimo D'Alema, invitato dalla società: foto di rito con Totti che la Roma ha anche pubblicato su Twitter.