Roma, Djokovic sigla il tris: Nadal sconfitto nella finale

Il tennista serbo batte il numero uno del mondo e campione in carica con il punteggio di 4-6, 6-3, 6-3 in 2 ore e 19’ di gioco

"Questo cuore qui sul campo è per voi e una dedica speciale per il mio Paese che sta soffrendo tanto in questo momento. Il mio cuore è con loro". Dopo aver vinto gli Internazionali Bnl d’Italia, Novak Djokovic traccia sulla terra rossa del Foro Italico un cuore per il pubblico romano e per la Serbia, colpita nei giorni scorsi da un’alluvione che ha provocato numerosi morti. Il tennista serbo ha battuto il numero uno del mondo e campione in carica, Rafa Nadal, con il punteggio di 4-6, 6-3, 6-3 in 2 ore e 19’ di gioco. Per "Nole", che aveva già vinto nel 2008 e nel 2011, è il terzo successo al Foro Italico in carriera.

"È un torneo speciale per me, è stata settimana dura,sono stato in campo troppe ore, ma sono contento perchè l’ho conclusa giocando meglio dell’inizio. È stata una giornata fantastica in uno dei tornei più belli del mondo". Nadal si complimenta con Djokovic, l’unico tennista capace di interrompere il suo dominio agli Internazionali Bnl d’Italia. A Roma, dal 2005 a oggi, lo spagnolo numero uno del mondo ha trionfato ben sette volte.

Commenti
Ritratto di Anna 17

Anna 17

Dom, 18/05/2014 - 19:42

Dopo Federer, Djokovic è il migliore. Ragazzo normale senza tanti tic strani e bravissimo.

Ritratto di Anna 17

Anna 17

Dom, 18/05/2014 - 19:43

Dopo Federer, Djokovic è il migliore. Ragazzo normale senza tanti tic strani e bravissimo.