La Roma torna al successo. Decide Destro al rientro

Partita spettacolare con la Fiorentina. Prima il gol di Maicon, poi il pareggio di Vargas, infine il gol vittoria di Destro. E dopo quattro pareggi i giallorossi sorridono

La Roma torna al successo dopo quattro pareggi consecutivi. La squadra di Garcia batte la Fiorentina 2-1 nell’anticipo dell’ora di pranzo della 15esima giornata della serie A. La gara è subito vibrante. Al 7’, dopo una buona occasione sciupata da Ljajic e una bella conclusione di Vargas al volo, Maicon porta in vantaggio i giallorossi, finalizzando una prorompente azione sulla fascia di Gervinho. A seguire la Roma manca il 2-0, prima con De Rossi e poi con Gervinho. Al 29’ arriva però il pareggio siglato da Vargas, dopo una bella incursione di Tomovic. La ripresa è combattuta come il primo tempo. Gervinho pericoloso al 12’, poi tre occasionissime: al 15’ Aquilani sbaglia un gol facile, un minuto dopo Ljajic spreca concludendo debolmente, al 17’ Strootman colpisce il palo. Al 22’ la Roma torna in vantaggio: prima Neto nega la doppietta a Maicon, poi il neo entrato Destro mette dentro sfruttando al massimo l'assist di Gervinho. Paura finale per i giallorossi con De Sanctis che salva i suoi con un miracolo su punizione di Pasqual. "L’unica cosa che contava era rientrare. Non ce la facevo più ad attendere. Sono stato fuori tanto: ho sofferto parecchio. Ora mi sono messo tutto alle spalle; ho anche segnato: sono veramente contento". Così, ai microfoni di Sky, il rientrante Mattia Destro.

Commenti

marcello. marilli

Dom, 08/12/2013 - 18:04

noi della fiorentina siamo bravissimi a resuscitare i morti tipo destro