Romagnoli preciso, Andrè Silva spreca all'inizio

5 G.DONNARUMMA Si avverano i timori della vigilia, le voci sul suo futuro finiscono per condizionarlo (in negativo).

6 BORINI Si applica in un ruolo inedito, fin troppo diligente nel rispettare le consegne.

6 BONUCCI Impeccabile in fase difensiva, non altrettanto quando imposta.

6,5 ROMAGNOLI Preciso e puntuale, non perde un duello aereo.

5,5 RODRIGUEZ L'intervento su Welbeck è innocuo quanto ingenuo.

5,5 SUSO Serpentine e dribbling, ma non incide.

6 KESSIE Conferma di attraversare una fase di stanchezza, ma non si risparmia (dal 34' st LOCATELLI sv).

6 MONTOLIVO Taglia e cuce, detta i tempi della manovra.

6,5 CALHANOGLU Il suo gol accende le speranze, si spegne alla distanza (dal 24' st BONAVENTURA sv).

5 ANDRÈ SILVA In apertura spreca malamente un'occasione che avrebbe potuto incanalare la partita su altri binari.

5,5 CUTRONE La solita generosità, ma difetta di precisione, e con Silva fatica a trovare distanze e geometrie (dal 18' st KALINIC sv Ci prova di testa).

All. Gattuso 6 È di parola, il suo Milan non si presenta a Londra in gita di pasquetta, e fino alla fine si sbraccia a bordo campo per dare indicazioni ai suoi.

Commenti

pathos

Ven, 16/03/2018 - 12:18

se sulla panchina della Lazio ci fosse stato Gattuso si fermavano con la Dinamo se invece noi avessimo avuto il Simone l'Arsenal se lo sognava il passaggio ai quarti.