Ronaldo "mangione": la sua prima cena torinese è da record

Ospite del ristorante "La Credenza" per la sua prima vera cena torinese, Cr7 ha dimostrato di non essere poi così attento alla linea. Ha gustato insalata, pollo, acciughe, parmigiano, gnocchi... E ha finito pure finito le linguine della fidanzata

Ce lo avevano descritto come un campione anche a tavola, sempre attentissimo a mangiare il giusto per non appesantirsi. E invece, la prima cena a Torino di Cristiano Ronaldo ha svelato che si tratta di un falso mito. Il nuovo attaccante della Juventus, ospite insieme alla compagna Georgina del ristorante "La Credenza" di San Maurizio Canavese, secondo il racconto dei proprietari ha dimostrato di essere una buona forchetta. Ha consumato antipasto, primo e secondo (bagnandolo con un goccio di Barbaresco), mangiando insalata, pollo, acciughe, parmigiano, gnocchi e pure le ultime linguine lasciate dalla fidanzata.

Non poteva andare meglio la prima cena torinese di Cristiano Ronaldo. Il campione portoghese ha portato Georgina in uno dei ristorante più rinomati della provincia: "La Credenza", locale stellato di Giovanni Grasso sito a pochi chilometri da Torino. Secondo Repubblica il campione portoghese avrebbe consumato, in una saletta a lui riservata, un pasto di proporzioni insolite per un salutista come lui. Almeno per come è stato dipinto in passato, dal momento che Cr7 ha mangiato di tutto dimostrando di apprezzare particolarmente la cucina italiana. "Orgogliosi di essere tra i primi ad averti ospitato in questa tua nuova avventura italiana. Bem vindo Cristiano Ronaldo!", la scritta apparsa sul profilo Facebook del locale, dove l'ex giocatore del Real Madrid si è intrattenuto a lungo con il proprietario per chiedere informazioni sulle modalità di preparazione dei piatti degustati.

Tanti, forse addirittura troppi per un fisico abituato a sfoggiare una perenne tartaruga e più in generale una muscolatura perfetta. Per la sua cena, Ronaldo ha scelto la Cesar Salad (insalata romana, pollo, acciughe, parmigiano e salsa alla lattuga), gnocchi alla parigina (melanzane, menta, conserva di pomodoro e ricotta affumicata) e ricciola di fondale (preparata con pomodori, olive e basilico). Non contento, il nuovo idolo dei tifosi bianconeri si è "scofanato" pure le linguine lasciate dalla fidanzata Georgina, apparsa provata dopo il pasto luculliano. A differenza di Cr7, che ha gradito - forse fin troppo! - la cucina italiana.

Commenti

beppechi

Ven, 03/08/2018 - 18:11

mangio spesso alla "Credenza" ed infatti è uno dei posti dove coltivo la mia "tartaruga". Occhio Ronnie...

Ritratto di Giano

Giano

Ven, 03/08/2018 - 20:51

E' già il quinto, sesto o settimo articolo su Ronaldo. Ad accoglierlo a Torino c'erano più di 200 giornalisti; nemmeno per un capo di Stato. E comincia la telenovela delle sue giornate raccontate in dettaglio (come facevano con Balotelli). Ho capito, mi sa che dovremo abituarci a vederlo spesso in prima pagina, insieme a Belen, Al Bano e Romina, Fedez, etc. "Tutto Ronaldo, minuto per minuto". Oggi il mondo è dei pallonari; e dei gay. Insomma, gente che ama giocare con le palle.

Ritratto di Giano

Giano

Ven, 03/08/2018 - 20:58

E questa non è pubblicità per quel ristorante? Ma non è vietata la pubblicità occulta? Ah, vero, è vietata quella occulta, non quella esplicita come in questo caso.

dario49

Ven, 03/08/2018 - 22:46

Mi raccomando, teneteci aggiornati su quando va di corpo!

rudyger

Sab, 04/08/2018 - 07:29

Giove, il padre degli dei, era un moscerino rispetto a questo Ronaldo. ma vi rendete conto che un calcio per caso ad uno stinco volano 130 milioni ? mangia tanto, respira tanto, feta tanta, piscia tanto. e basta, basta non se ne può più di queste esaltazioni.!

FRATERRA

Sab, 04/08/2018 - 08:30

....il gioco del calcio, insieme alla religione ; in Italia,sono da sempre stati, "distrazioni" di massa..........ai visto mai, qualcuno si incavola e, reagisce.......

SeverinoCicerchia

Sab, 04/08/2018 - 12:01

Avendo la giorgina a disposizione per smaltire la cena non vedo problemi