RONALDO, UNO STOP ALL'ERA MESSI?

Tutto pronto per la cerimonia di premiazione del Pallone d'Oro, che si terrà oggi a Zurigo. Sono tre le stelle rimaste in lizza per l'assegnazione dell'ambito premio individuale: Franck Ribery, protagonista assoluto del triplete del suo Bayern Monaco realizzato la passata stagione; Lionel Messi, vincitore del trofeo nelle ultime 4 edizioni ma lontano dal pokerissimo dopo una stagione falcidiata da troppi infortuni; Cristiano Ronaldo, il grande favorito alla vittoria finale, pronto a bissare il Pallone d'Oro già ottenuto nel 2008 quando vestiva la maglia del Manchester United. Il fenomeno di Madeira è vicinissimo al traguardo dopo una stagione che ha nuovamente dimostrato la sua classe infinita. Unico elemento che potrebbe mettere in dubbio un suo trionfo, la stagione opaca del Real Madrid. Lui si vede ormai vicino al prestigioso bis: «Merito di vincere quest'anno Pallone d'Oro? Forse sì, proprio come lo meritavo l'anno scorso e due anni fa. Ho sempre meritato di vincere».