Rossi rinnova con Yamaha per altri tre anni

È fatta. Il moto mondo, e non solo quello italiano, esulta. Nonostante prodigio Marquez, è Valentino la calamita di questa disciplina. Il che, semmia, pone l'interrogativo del perché non emergano personaggi, non solo campioni, come lui. Fatto sta, il Vale nazionale ha rinnovato con la Yamaha. Cavalcherà ancora la moto che più soddisfazioni gli ha dato in carriera. «Sono molto felice di comunicarvi che guiderò la mia M1 anche per i prossimi due anni!». È il tweet con cui Valentino Rossi ha ieri annunciato il prolungamento del contratto. Quindi, con toni più aziendali, ecco l'annuncio tramite Yamaha: «Sono orgoglioso. È molto importante per me, sono felice di lavorare con il mio staff e le persone Yamaha che sono state accanto a me per quasi tutta la carriera... È splendido, perché questo era il mio obiettivo: volevo andare avanti, mi sento bene e sono motivato per continuare a dare il massimo... Un grande grazie a tutti, cercherò di dare il massimo per arrivare davanti. Buon divertimento!».