Roux, bordata alla Francia: "Benzema non convocato perché siamo razzisti"

L'ex allenatore dell'Auxerre Guy Roux ha spiegato: "Lasciare fuori Benzema è uno spreco immenso. Ci meritiamo di non essere campioni d'Europa"

Karim Benzema è uno degli attaccanti più forti del mondo e domani sera, con il Real Madrid, giocherà la finale di Champions League contro la Juventus di Allegri. L'attaccante francese, però, nonostante i 246 gol segnati in carriera tra Lione e Real non viene più preso in considerazione dalla nazionale francese dopo lo scandalo per i ricatti ai danni di Mathieu Valbuena. Deschamps non l'ha convocato per Euro 2016 e questo ostracismo nei confronti del 29enne sta continuando ancora oggi.

Guy Roux, ex allenatore ed oggi opinionista televisivo, ha raccontato, ai microfoni del Figaro, perché Benzema non viene convocato dalla Francia: "Siamo razzisti, per questo Karim non viene convocato. Sono uno del popolo, vado al mercato, vado spesso al bar, ascolto la gente, e posso dire che molti francesi sono razzisti: è una certezza. D'altronde prima dell'Europeo, il 70% dei francesi non lo voleva in nazionale. Deschamps e il presidente federale Le Graet non sono razzisti, ma pragmatici e hanno pensato che convocando Benzema avrebbero avuto tutti contro. Magari hanno fatto bene, ma alla fine non abbiamo vinto l'Europeo. Con Benzema magari sarebbe andata diversamente. Lasciare fuori Benzema è uno spreco immenso. Ci meritiamo di non essere campioni d'Europa. Dovremmo essere più aperti”.

Commenti

Cheyenne

Ven, 02/06/2017 - 12:17

BENZEMA NON VIENE CONVOCATO SOLO PERCHE' PIU' VOLTE HA ESPRESSO IL SUO DISPREZZO PER LA FRANCIA. IL RAZZISMO COME SEMPRE NON C'ENTRA NIENTE

Ritratto di Zvallid

Zvallid

Ven, 02/06/2017 - 13:22

Se la Francia non convocasse giocatori africani e musulmani non riuscirebbero a metterne in campo 11

Ritratto di mariosirio

Anonimo (non verificato)

Malkolinge1603

Ven, 02/06/2017 - 14:00

Questo è pazzo. Parla di razzismo uno che ha in nazionale 20 africani su 23 giocatori! Questa parola da un po' di tempo a questa parte viene usata totalmente a sproposito.

giovanni PERINCIOLO

Ven, 02/06/2017 - 16:28

L'ostracismo, sempre che di questo si tratti, lo ha causato lui stesso quando ha pubblicamente dichiarato di sentirsi prima di tutto algerino e non francese!

Ritratto di siredicorinto

siredicorinto

Ven, 02/06/2017 - 17:00

Toglietegli la nazionalità francese, non la merita.

Ritratto di rapax

rapax

Ven, 02/06/2017 - 17:18

il calcio come tutto il movimento sportivo mondiale è costituito da ipocriti, ed è strumento globalista/massonico, come il cio e tutte le organizzazioni, leghe ecc, la piantino con sta solfa del razzismo, chi dimostra disprezzo per la nazionale NON VA CONVOCATO, PUNTO, basta con questa prostituzione occidentale, ci vuole più dignità, l'algerino ha dichiarato che si sente algerino? giochi in Algeria, e in quella nazionale, ma si sa i SOLDI OCCIDENTALI tirano più dei "cammelli" eee?

Doktorfaust

Ven, 02/06/2017 - 22:56

Roux si è guadagnato la patente di "connard". L'algerino è stato escluso a causa del suo comportamento.

fabiod

Ven, 02/06/2017 - 22:59

perché, nella francia gioca qualche francese??