San Siro da demolire, interviene Sala: "Difficile prima delle Olimpiadi del 2026"

Il sindaco di Milano Giuseppe Sala ha ribadito che lo stadio Meazza non sarà abbattuto prima delle Olimpiadi del 2026: "Ho fatto una promessa nel dossier e intendo mantenerla"

Inter e Milan hanno presentato il loro progetto per la creazione del nuovo stadio che sorgerà nella zona antistante al Giuseppe Meazza. Le due società vanno avanti compatte per costruire un nuovo impianto da 60.000 posti e che costerà una cifra da capogiro: 1,2 miliardi di euro. In tutto questo il club nerazzurro e quello rossonero hanno sempre parlato di un abbattimento dello stadio di San Siro in quanto per riqualificare l'area con la creazione di negozi, ristoranti e quant'altro serve spazio e la Scala del calcio in questo caso sarebbe d'intralcio al progetto di Inter e Milan. Giuseppe Sala, sindaco di Milano, però si espresso sempre contrariamente all'abbattimento del Meazza e anche recentemente durante l'assegnazione delle Olimpiadi invenali del 2026 a Milano-Cortina ha negato questa possibilità: "La cerimonia di apertura delle Olimpiadi sarà fatta allo stadio Meazza, parlare di abbattimento mi sembra prematuro".

Ancora una volta il primo cittadino di Milano si è espresso in maniera contraria: "Milan e Inter dicono che va abbattuto San Siro? Ovvio dal loro punto di vista, hanno bisogno di spazi per riqualificare l'area. Credo che questo diventarà per forza un dibattito politico perché uno stadio come San Siro ha un ruolo importantissimo nella nostra città. Bisogna capire tecnicamente il contenuto della proposta perché ripeto questo è un tema dove anche il Consiglio deve dare la sua interpretazione, non è solo rapporto tra società, sindaco e giunta". Sala ha poi chiuso aprendo un dialogo schietto e leale con Inter e Milan ma si è detto contrario all'abbattimento entro il 2026: "Io ascolterò sempre le proposte dei due club in questione, è giusto che io lo faccia, sono un nostalgico di San Siro ma di fronte al loro progetto non posso girarmi dall'altra parte. Abbattere San Siro prima delle Olimpiadi del 2026? Ho fatto una promessa del dossier e non posso che mantenerla".

Commenti
Ritratto di stenos

stenos

Gio, 11/07/2019 - 15:59

A lui va bene continuare a mungere il canone per lo stadio. Capita l’antifona se sono furbi lo fanno fuori da Milano e lasciano il cadavere a salah.

frabelli1

Gio, 11/07/2019 - 16:31

Ed eccone un altro che cerca di riaccendere i riflettori su i lui. Su vicende che invece di agevolare ostacola. Per fortuna il suo mandato presto scadrà e lui con esso. Non se ne può più.

agosvac

Gio, 11/07/2019 - 17:27

Dubito che Sala possa avere voce in capitolo in questa faccenda: quanto durerà ancora il suo mandato????? Una riconferma è impensabile tranne che i milanesi non siano davvero masochisti!!!

veromario

Gio, 11/07/2019 - 17:30

in poche parole se non verra demolito prima non verra demolito nemmeno dopo,perché per usarlo per l'apertura delle olimpiadi ci verranno spesi svariati milioni,e poi che fai lo abbatti?

cgf

Gio, 11/07/2019 - 17:59

meglio fare lo stadio a Rho, FUORI MILANO, poi lascia che SanSiro sia una scatola vuota per le olimpiadi