Il Sassuolo ottiene un punto prezioso a Vienna: finisce 1-1 contro il Rapid

Il Sassuolo pareggia per 1-1 contro il Rapid Vienna e ottiene un punto prezioso ai fini della qualificazione. Neroverdi al secondo posto a quota 4 punti

Il Sassuolo di Eusebio Di Francesco va subito sotto a Vienna contro il Rapid ma alla fine riesce a portarsi a casa un punto preziosissimo ai fini della qualificazione. Il gol di Schaub, al 7', ha complicato i piani dei neroverdi che dopo il gol subito provano una reazione con Peluso, Ragusa e Politano senza riuscire a trovare il pareggio. I padroni di casa, però, rispondono con altre tre occasioni da gol con Pavelic, Murg e Joelinton.

Nella ripresa botta e risposta fra le due squadre, tra il 59 e il 63': prima Defrel prova ad impensierire Strebinger e dall'altra parte Schwab non fa male a Consigli. Al 66', arriva il gol del pareggio grazie al goffo autogol di Schrammel che appoggia in rete di testa un tiro di controbalzo di Peluso. All'88 Consigli salva i suoi, mentre al 92' Acerbi per poco non regala la vittoria ai neroverdi che con questo pareggio si portano a quota 4 in classifica, al secondo posto, proprio come il Rapid Vienna. Davanti a tutti il Genk, a quota 6, vittorioso per 2-0 contro l'Athletic Bilbao ultimo a 3 punti.