Dopo lo scandalo, la Fifa al voto. Blatter: "Un cataclisma, ora unità"

Al via il congresso a Zurigo: tutti i 209 delegati presenti per scegliere il nuovo presidente. Cameron: "Blatter si dimetta"

"Un cataclisma" lo definisce Sepp Blatter. È lo scandalo che si è abbattuto in questi giorni sulla federazione calcistica internazionale - anche se, come mostra questo documento, non era certo inaspettato -.

"Ora serve l’unità nel mondo del calcio", dice però il presidente Fifa, aprendo il congresso che oggi voterà la sua riconferma al vertice o il suo eventuale successore. "In questi ultimi giorni abbiamo vissuto un cataclisma e si era ipotizzato un rinvio. Sono felice di vedere che tutte le federazioni sono presenti", ha aggiunto Blatter, "Lancio un’appello all’unita per affrontare i problemi. Ora disciplina e fair-play".

L'elezione del presidente arriverà nel pomeriggio o al più tardi ad inizio serata. Tutte le 209 federazioni che fanno parte della Fifa sono presenti e sceglieranno se riconfermare ancora Blatter (presidente dal 1998) o eleggere Ali bin Al-Hussein. Intanto davanti all’Hallenstadion di Zurigo due manifestazioni coinvolgono alcune decine di persone. Una di simpatizzanti palestinesi che chiedono l’esclusione di Israele dalla Federazione internazionale e l’altra di varie organizzazione che protestano contro il Mondiale in Qatar ed in particolare la morte degli operai impregnati nella costruzione degli stadi.

Durante il congresso c'è stato anche un allarme bomba. È stato lo stesso segretario generale Jerome Valcke a confermarlo, precisando che la polizia era stata informata dell’allarme e aveva già fatto i controlli del caso. All’interno del palazzo, dove si svolge il congresso che porterà all’elezione del nuovo presidente del calcio mondiale, non c’è stato alcun
problema e i delegati presenti sono stati invitati a prendere posto per proseguire i lavori.

Continuano però le polemiche su Blatter. "Il presidente della Fifa deve dimettersi", ha ribadito il premier britannico David Cameron in conferenza stampa a Berlino con la cancelliera tedesca Angela Merkel, sottolineando che questa è "la faccia brutta del bel gioco".

Commenti

albertzanna

Ven, 29/05/2015 - 12:17

Blatter, che ha un nome che deriva da Blatta (scarafaggio), pronuncia la frase "Un cataclisma, ora unità" . Che forse si riferisca al festival dell'unità, dove andare per mangiare salamelle ancora a sbafo?

Gaby

Ven, 29/05/2015 - 12:19

La faccia come il c...o

agosvac

Ven, 29/05/2015 - 12:44

Il fatto è che ormai da svariati anni il calcio non è più uno sport, è solo un enorme business!!! Quando le somme in gioco sono così elevate è ovvio che ci sia corruzione. Un mondiale di calcio sposta somme di denaro incredibili per cui assicurarsene lo svolgimento può portare a fare cose anche contro la legge. Un avvicendarsi dei Presidenti potrebbe diminuire questa corruzione. In fondo che il Presidente della Fifa stia al suo posto per tanto, troppo tempo è già un'anomalia. Più si sta in un posto di potere più si può creare corruzione. Blatter se ne deve andare!!!!!

pollicino46

Ven, 29/05/2015 - 12:55

La morte degli operai sui cantieri degli stadi in Qatar è sicuramente colpa di Blätter. Mi sa che dovete sorbirvelo ancora un po BLätter. Anche da noi ci sono tanti italiani in circolazione che ci stanno antipatici ma cosa volete facciamo buon viso a cattiva sorte. Un consiglio pero, contro il bruciore di stomaco vendono anche dei medicinali molto efficaci in particolare per la considerazione che vi sara nei vostri confronti dopo la rielezione di Mister Bläatter!!!! Si inizieranno le pulizie in grande stile su tutto il fango gettato nelle vostre trasmissioni sportive nei confronti di questa persona. Già ma voi siete abituati a comportarvi cosi verso il prossimo senza nemmeno sapere di cosa si sta parlando.

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Ven, 29/05/2015 - 12:59

Inglesi e americani non sono riusciti ad attendere neppure 1 giorno per svelare il loro GIOCO SPORCO: subito hanno invocato il boicottaggio del Mondiale in Russia. Che poveri sfigati...... così tutto il mondo vede il loro gioco

steacanessa

Ven, 29/05/2015 - 13:01

In tutte le congreghe internazionali i paesi emergenti del terzo e quarto mondo e compagnia cantando, hanno la maggioranza. Dato che la corruzione in tali paesi è più alta di quella italiana, i delegati applicano il principio del pecunia non olet. Solo così si può giustificare le conferme alla massima carica del bollito svizzero. Putin lo sa bene e si è aggiudicato i mondiali.

Ritratto di Italia Nostra

Italia Nostra

Ven, 29/05/2015 - 13:08

Blatter ora serve che ti sciacqui dai co...ni!

pollicino46

Ven, 29/05/2015 - 13:13

albertzanna - Per quanto concerne il festival dell'unità quella è una vostra prerogativa appunto perchè frequentata da salami come te!!!

Ritratto di Gianfranco Robert Porelli

Gianfranco Robe...

Ven, 29/05/2015 - 13:22

Il calcio, è uno sport che unisce ed affratella i popoli, dunque si tratta di un fattore per la pace nel mondo. Che poi è tutto l'incontrario di quello che vuole il perfido, nero Obama che semina zizzania nel civile mondo cristiano per ridurre tutti al suo livello, cioè alle guerre tribali.

mastra.20

Ven, 29/05/2015 - 13:30

Questo signore ci ha dato del mafiosi,per anni ora finalmente è venuto fuori la verità che questo signori ha sempre deciso con i suoi campati a chi far vincere i mondiali e a chi assegnarli,,,in galera

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Ven, 29/05/2015 - 13:33

Un brano della lettera inviata da senatori USA alla Fifa: "Oltre 40 Stati, tutti membri FIFA, hanno imposto sanzioni alla Russia nel tentativo di influenzare gli eventi un Ucraina. Consentendo alla Russia di organizzare i Mondiali, la Fifa offrirebbe alla Russia un'opportunità di crescita economica che contrasta con lo spirito delle sanzioni imposte dalla comunità internazionale". PIU' CHIARO DI COSI'

Ritratto di aresfin

aresfin

Ven, 29/05/2015 - 13:41

Blatter, fuori dalle balle! Questo faccendiere ha già rubato abbastanza.

Ritratto di padania

padania

Ven, 29/05/2015 - 14:01

Tutto perfettamente USA e Inglese non si fermano davanti a nulla tolgono di mezzo chiunque destabilizzando occupando genocidi inclusi. Vogliono i Mondiali, li vogliono per forza dove decidono loro, vogliono impedire che la Russia mostri al Mondo di essere un Grande Paese e una Grande Potenza; lo hanno già fatto ovunque chiunque mostri di voler crescere al di là della loro globalizzazione forzata.

zucca100

Ven, 29/05/2015 - 14:12

Battutona di albertzanna!

zucca100

Ven, 29/05/2015 - 14:16

Blatter komunista?

Ritratto di pasquale.esposito

pasquale.esposito

Ven, 29/05/2015 - 14:18

QUESTO; SIGNORE HA LECCATO PER DECENNI IL CxxO AI POTENTI PER IL VIL DENARO; É ADESSO CHE O NODI SONO ARRIVATI AL PETTINE LUI FÁ FINTA DI NON SAPERE NIENTE DELLE TANGENTI PAGATE PER FARSI ELEGGERE! É INCASSATE PER DARE I DIRITTI TV ALLE TELEVISIONI DI TUTTO IL MONDO!; É LA FIFA HA FALSIFICATO MOLTE PARTITE DI CALCIO NEGLI USA E IN SUDAMERICA; É QUESTO SIGNORE ADESSO GIOCA SCARICABARILE É DICE DI NON SAPERNE NIENTE DI TUTTO CIO?;CERTO CHE QUESTO LUI LO PUO RACCONTARE A GENTE COME "AUSONIO" CHE CREDE ANCORA A "BIANCANEVE" MA NON A GENTE ADxxTA E VACCINATA!. É, DAL MOMENTO CHE GLI SPONSOR DEI MONDIALI SONO QUASI TUTTI AMERICANI QUESTI FANNO BENE A BOICOTTARE LA RUSSIA; PERCHE CHI APPOGGIA UN CORRUTTORE SENZA MORALE COME BLATTER NON SI MERITA ALTRO!!!.

albertzanna

Ven, 29/05/2015 - 14:28

Gianfranco Robe - ma perchè voi, calciofili, dovete sempre esagerare. non c'è solo il calcio che unisce e affratella i popoli, c'è anche il baseball, il basket, la pallavolo, l'atletica leggera, il rugby e tanti altri. Ma le dò una ragione, se c'è una cosa che il calcio riesce a fare meglio degli altri, è la corruzione per giro di soldi. Forse si capisce che a me il calcio non appassiona.....Senza malizia, si intende. albertzanna

umberto nordio

Ven, 29/05/2015 - 14:40

Unità di che? Forse di furto.

albertzanna

Ven, 29/05/2015 - 14:40

ZUCCA100 - per nulla battutona, anzi. Ma sperare che lei ne capisca il senso probabilmente va al di là delle capacità intellettive di una zucca(vide).

zucca100

Ven, 29/05/2015 - 17:41

Contento lei, se crede di essere spiritoso. Già in altre occasioni ho notato la sua sagacia

albertzanna

Ven, 29/05/2015 - 18:14

ZUCCA100 - non mi passa neppure per la testa d'essere spiritoso. Con uno come lei si deve essere seri, ormai troppe pagliacciate a sinistra, è ora di prendervi per ciò che siete. Personalmente io preferisco la comicità surreale di Buster Keaton e Groucho Marx, piuttosto che le sue elaborazioni cervellotiche (if any into the skull) ed il manifesto del comunismo di Karl Marx; Buster e Groucho sonon infinitamente più seri. albertzanna

zucca100

Ven, 29/05/2015 - 18:58

Quindi secondo lei, io sarei un bieco comunista... Ma perché' non scende nel 21 secolo invece di usare categorie per fortuna morte e sepolte? Lei, e gli altri partecipanti al dibattito, siete ossessionati dai komunisti, sembrate un disco rotto. Renzi secondo voi è' un comunista, chi non la pensa come voi è' comunista. E basta! Non vi siete accorti che il mondo e' cambiato?

albertzanna

Ven, 29/05/2015 - 20:02

ZUCCA100 - vede, con le sue frasi ossessive che il comunismo è morto e sepolto lei mi dà ragione piena. Io non parlo del fascismo affermando che è morto e sepolto, perché il fascismo non esiste più da oltre 70 anni, e i nostalgici che sono rimasti non fanno incetta di potere come fate voi, ossessivamente. Renzi comunista? assolutamente sì, ed anche peggio, perché applica la famosa formula della disinformacjia inventata da Lenìn nel 1903, quando scrisse che reiterare una menzogna all'infinito, fa diventare quella menzogna una verità, per le zucche rosse. Il mondo non è cambiato, per il comunismo italiano, quello nord coreano, o quello cinese relativamente a chi gestisce il potere assoluto, il mondo per il comunismo italiano non è cambiato, se tutt'ora per la sinistra italiana la proprietà è un delitto in faccia al popppppolo proletario, fatto salvo che le proprietà appartengano ai vostri capi, perché diventano sacre e intoccabili. Lei è un comunista doc. albertzanna

albertzanna

Ven, 29/05/2015 - 22:32

NO DUPLICATO NON PUBBLICATO ZUCCA100 - vede, con le sue frasi ossessive che il comunismo è morto e sepolto lei mi dà ragione piena. Io non parlo del fascismo affermando che è morto e sepolto, perché il fascismo non esiste più da oltre 70 anni, e i nostalgici che sono rimasti non fanno incetta di potere come fate voi, ossessivamente. Renzi comunista? assolutamente sì, ed anche peggio, perché applica la famosa formula della disinformacjia inventata da Lenìn nel 1903, quando scrisse che reiterare una menzogna all'infinito, fa diventare quella menzogna una verità, per le zucche rosse. Il mondo non è cambiato, per il comunismo italiano, quello nord coreano, o quello cinese relativamente a chi gestisce il potere assoluto, il mondo per il comunismo italiano non è cambiato, se tutt'ora per la sinistra italiana la proprietà è un delitto in faccia al popppppolo proletario, fatto salvo che le proprietà appartengano ai vostri capi, perché diventano sacre e intoccabili. albertzanna

Anonimo (non verificato)