Scherma, Arianna Errigo medaglia d'oro mondiale a Budapest

L'azzurra ha sconfitto la Vezzali nei quarti e strappato l'oro a Carolin Golubytskyi

La scherma italiana conferma oggi il suo valore. L'azzurra Arianna Errigo ha strappato a Carolin Golubytskyi la medaglia d'oro nalla finale di Budapest, aggiudicandosi il titolo mondiale nel fioretto.

Vicecampionessa olimpica, argento due anni fa a Catania, la Errigo ha sconfitto ai quarti anche Valentina Vezzali, superando poi la russa Inna Deriglazova, sulla via per la finale.

La vittoria della Errigo non è soltanto una soddisfazione personale, ma anche una piccola rivalsa per la scherma italiana. Elisa Di Francisca si è dovuta accontentare di un terzo posto, sconfitta proprio da Carolin Golubytskyi.