Scontro Allegri-Sconcerti al termine di Juve-Milan

Al termine della finale di Coppa Italia vinta dalla Juve con un netto 4-0 sul Milan, il tecnico bianconero si infuria ai microfoni RAI: questo l'acceso botta e risposta tra Max Allegri e Mario Sconcerti

Un 4-0 netto sul Milan, la quarta Coppa Italia alzata al cielo in quattro anni e quarto doblete consecutivo grazie allo scudetto che ormai è solo una formalità. È il poker perfetto di Max Allegri, che chiude un'altra stagione vincente con la sua Juventus. Eppure, al termine della gara disputata mercoledì all’Olimpico, qualcuno o qualcosa è riuscito a mandare il tecnico bianconero su tutte le furie.

Lo sfogo in diretta, nel corso di un'intervista rilasciata ai microfoni RAI, in un acceso scambio con Mario Sconcerti. Forse tutto è nato da un fraintendimento. Il giornalista chiede se nel periodo di massima espressione calcistica della sua Juve, Allegri abbia iniziato ad avvertire qualche scricchiolio. Il mister accusa tra le righe il proprio interlocutore di appartenere a una categoria che spesso pone domande strampalate, lontane dalle logiche e dalle dinamiche del calcio, eccessivamente e inutilmente complesse. Al "Con chi ce l’hai?" di Sconcerti, la chiacchierata assume una piega inaspettata.

Allegri non vuol sentir parlare in alcun modo dell'avvenuto raggiungimento di un traguardo, che impedirebbe alla squadra di crescere ulteriormente. L’obiettivo Champions non è ancora stato centrato, i margini di miglioramento ci sono. E quando tutto sembra acquietarsi ecco la stoccata finale: Sconcerti sorridendo giustifica la reazione di Allegri con un "sei stanco", ma l'allenatore livornese non ci sta: "Sono molto lucido, a differenza vostra, che quando fate le domande non lo siete".

Il botta e risposta risulta interessante anche per una frase che potrebbe chiarire il futuro della panchina bianconera. Qualcuno ha parlato della possibile chiusura del ciclo Allegri, facendo i nomi dei suoi potenziali sostituti, ma quanto segue sembra allontanare l'addio: "L'anno prossimo sarà un'altra stagione in cui combattere".

Commenti

il corsaro nero

Ven, 11/05/2018 - 13:43

Caro Allegri, se gli arbitri, come sempre, non ti avessero aiutato, non avresti neanche vinto il campionato!

MOSTARDELLIS

Ven, 11/05/2018 - 14:44

Se non fosse per gli arbitri la Juventus sarebbe l'ultima in classifica.

Ritratto di Anna 17

Anna 17

Sab, 12/05/2018 - 08:06

Come al solito non brilla per mancanza d'intelligenza-Ma qualcun vuol spiegare a questo incapace che alla Juve vincono tutti Allegri compreso???

Paparella48

Sab, 12/05/2018 - 08:52

Anche un piccolo allenatore della parrocchia é capace di fare quattro doblete consecutive e mai nessuna triplete. In Italia comanda ha Juve in Europa , comandano altre squadre.

mifra77

Sab, 12/05/2018 - 16:31

Naturale che sia imbarazzato! fino ad un anno fa, giocava in dodici contro undici; ora con il var,si gioca in tredici e nonostante tutto, per battere l'Inter, l'arbitro, lo ha fatto giocare in tredici contro dieci. Lo scudetto "ORSATO" in bacheca creerà un po' di imbarazzo.

mifra77

Sab, 12/05/2018 - 19:58

E neanche la coppa Donnarumma ,scherza!