Sequestrato il sito spagnolo rojadirecta

Il gip di Milano, Andrea Ghinetti, ha disposto il sequestro preventivo del famoso sito pirata spagnolo Rojadirecta dopo gli esposti di Rti e della Lega Calcio

Sono finiti i tempi in cui bastava un pc e un collegamento internet per vedere in diretta streaming tutte le partite di calcio disputate in ogni angolo della terra. Il gip di Milano, Andrea Ghinetti, ha disposto il sequestro preventivo del famoso sito pirata spagnolo Rojadirecta. Il sequestro era stato richiesto dalla Procura dopo gli esposti di Rti e della Lega Calcio. I legali del sito, gli avvocati Fulvio Sarzana, Giuseppe Vaciago e Giovanni Maria Riccio, però, hanno già presentato ricorso al Tribunale del Riesame per chiedere il dissequestro.

Commenti
Ritratto di Dragon_Lord

Dragon_Lord

Ven, 19/07/2013 - 15:27

quanto siete stupidi a pagare per vedere 22 bipedi straricchi correre dietro un pallone.... spendete meglio il vostro denaro boicottate questo squallido e sporco business.

Ilgenerale

Ven, 19/07/2013 - 16:10

Il calcio e' roba da mentecatti, 22 semianalfabeti in mutande che corrono dietro a una palla di pelle per gettarla dentro una rete ! Credo che non esista nulla di più idiota!!!!

mar75

Ven, 19/07/2013 - 16:53

Esposto di RTI. Evidentemente credono di fermare l'emorragia di abbonati di mediaset premium eliminando le fonti alternative delle partite di calcio. Non seguo partite in streaming, e non ho intenzione di fare abbonamenti per le paytv, specialmente mediaset premium, però mi sembra una battaglia persa, soprattutto perché non credo che il calo degli abbonati dipenda dall'esistenza di quei siti.

alfa553

Ven, 19/07/2013 - 21:20

Quanti sport si sono persi per la voglia di guadagnare sempre piu. Lo sci, la pallacanestro e altri che non sto a ricordare. Il fatto è che se si vede si segue e se non si vede......chi se ne frega.A me dei pallonari non m'interessa un pepino, vedo cio che è gratis,soldi a questi carognoni non ne do neanche morto, magari un libro, che ebook perche gratis.

MMARTILA

Sab, 20/07/2013 - 09:06

Ilgenerale : Credo invece di sì...lei ad esempio!!!