Seria A, la Fiorentina sbatte sull'Empoli. Montella sconfitto alla prima

La tredicesima giornata del campionato di Seria A vede l'esordio amaro di Montella sulla panchina della Samp e il pareggio della Viola che non riesce a passare sull'Empoli

La domenica della seria A riprende dopo la pausa per la Nazionale e lo fa sulle note della Marsigliese per commorare le vittime di Parigi. Le porte degli stadi italiani si sono riaperte ieri con l'anticipo che ha visto una vittoriosa Juventus, guidata dal giovane Dybala, imporsi sul Milan per 1-0.

Atalanta-Torino: la squadra bergamasca inciampa nella sua prima sconfitta stagionale interna, l'ultima risaliva addirittura al maggio scorso quando il Milan passeggiò sul campo dei padroni di casa e si impose per 3-1. Questa volta ci pensa il destro di Bovo (7' del s.t.), alla sua seconda rete stagionale, a regalare il secondo successo stagionale dei Granata lontano dal prato di casa dell'Olimpico. Risultato finale: 0-1

Carpi-Chievo: una corrida quella che va in onda al Braglia. Nei primi 15 minuti iniziali, Inglese e Meggiorini colpiscono duro, e portano alla squadra ospite un doppio vantaggio. I biancorossi rispondono solo nella ripresa ma in porta trovano San Bizzari che tiene a galla i suoi dopo l'autogol di Gamberini. Castori e i suoi ragazzi rimangono inchiodati all'ultimo posto in compagnia del Verona. Risultato finale: 1-2

Fiorentina-Empoli: un primo tempo da incubo quello dei viola. L'Empoli si sblocca con Livaja e poi raddoppia con Buchel. Dalla ripresa però si invertono i ruoli. La fiorentina alza la testa. Dentro Kalinic e Bernardeschi. Con il croato che sigla la doppietta. Tra la tripletta e la vittoria ci si mette solo la traversa che nega la gioia ai tifosi del Franchi. Risultato finale: 2-2

Genoa-Sassuolo: un finale al cardiopalma quello che si è visto a Genova. Rincon apre le marcature nei primi minuti del secondo tempo. La partita sembra finita, ma al 47esimo ci pensa Acerbi a agguantare il pareggio per i neroverdi. Sul cronometro ci sono ancora una manciata di minuti da giocare. Minuti utili all'ex Pavoletti per siglare il gol che dà la vittoria a Gasperini, a secco da un mese. Per Di Francesco si interrompe la serie positiva maturata fino ad oggi. Risultato finale: 2-1

Lazio-Palermo: Goldaniga sblocca il risultato con il primo gol in seria A all'esordio da titolare. Ci pensa Candreva a pareggiare i conti su rigore. Per il numero 87 biancoceleste è il primo centro stagionale. Primo pareggio in stagione per la Lazio, reduce da una seria di 3 sconfitte consecutive. Risultato finale: 1-1

Udinese-Sampdoria: esordio amaro quello dell'aereoplanino Montella, atterrato alla prima partita sulla panchina dei blucerchiati. Samp che chiude in 10 uomini per l'espulsione di Zukanovic. All'udinese basta il gol di Badu, per trovare la quarta vittoria stagione. Tre punti che mancavano a Udine da ben 3 giornate (due sconfitte e un pareggio). Risultato finale: 1-0

La tredicesiva giornata si chiuderà a San Siro alla 20.45 con l'Inter. La squadra di Mancini ospiterà il Frosinone. Se i neroazzurri dovessero vincere salirebbero al primo posto della classifica superando il Napoli di 2 punti.

Commenti

ghorio

Dom, 22/11/2015 - 19:55

Montella, secondo Ferrero, doveva fare vincere sempre la Samp. La dimostrazione di come l'allenatore sul risultato sia poco determinate.