Serie B, il campionato partirà con tre settimane di ritardo

L’inizio del campionato slitta infatti dal 21 agosto a sabato 5 settembre, nel fine settimana in cui la Serie A si ferma per gli impegni della Nazionale

L’inchiesta sul Catania provoca la prima conseguenza sulla Serie B: l’inizio del campionato slitta infatti dal 21 agosto a sabato 5 settembre, nel fine settimana in cui la Serie A si ferma per gli impegni della Nazionale. Lo ha deciso l’assemblea della Lega Serie B. Intanto il caso Catania continua a far discutere in Lega. "Il caso Catania? Dalle notizie che abbiamo letto e dalle intercettazioni, è venuto fuori un quadro veramente sconfortante. Oggi, non so poi se passerà, ma proporrò una maggiore trasparenza sulla proprietà delle squadre, sui bilanci, sui budget e sui pagamenti dei giocatori".

Lo ha detto il presidente della Pro Vercelli, Massimo Secondo, entrando negli uffici della Lega di Serie B a Milano per l'assemblea della serie cadetta. Il numero uno del club piemontese ha spiegato che "la strada è quella: diversamente il denaro delle televisioni e degli sponsor, in una situazione di questo genere, finirà per allontanarsi. Non è nell'interesse del calcio e delle società di Serie B continuare con una linea di poca trasparenza".