Serie A, Empoli retrocesso, Fiorentina e Genoa salve

Serie A, l'Empoli perde contro l'Inter e retrocede in Serie B. Fiorentina-Genoa fnisce 0-0 con viola e rossoblù che si salvano aritmeticamente

Tempo di verdetti in Serie A con la partita del Meazza che si è dimostrata sicuramente la più interessante dal primo all'ultimo minuto. I toscani vengono travolti nel primo tempo dai nerazzurri ma nella ripresa una volta subito il gol da Keita, al 51', si svegliano e iniziano ad affacciarsi dalla parti di Handanovic. L'Empoli pareggia ma va ancora sotto ma nel finale di partita sfiora in più di una circostanza il gol del pareggio con un super Handanovic a dire di no a tutti i tentativi degli ospiti e con un grande salvataggio di D'Ambrosio sulla linea. Con questa sconfitta l'Empoli retrocede in Serie B con Chievo Verona e Frosinone.

Nell'altra sfida calda di serata al Franchi di Firenze tra la Fiorentina di Montella e il Genoa di Prandelli va in scena la gara della paura con il Grifone che rischia molto "affidandosi" all'Inter ma con il pareggio che alla fine premia entrambe le squadre che mantengono così la categoria. L'Udinese già salva vince 2-1 in rimonta in casa del Cagliari di Maran: di Pavoletti, la rete dei sardi, di Hallfredsson e De Maio le reti dei bianconeri. La Roma di Ranieri vince 2-1 contro il Parma di D'Aversa frutto dei gol di Pellegrini e Perotti, di Gervinho la rete del pari per i ducali. Giallorossi sesti ma ai preliminari di Europa League in virtù della vittoria della Coppa Italia da parte della Lazio. Nel pomeriggio vittoria per 3-1 del Torino contro la Lazio con i granata che chiudono settimi davanti ai biancocelesti. Vittoria di prestigio per 2-0 della Sampdoria sulla Juventus che chiude con una sconfitta la stagione 2018-2019.

I VERDETTI

JUVENTUS CAMPIONE D'ITALIA

Juventus, Napoli, Atalanta e Inter in Champions League

Milan e Lazio in Europa League

Roma ai preliminari di Europa League

Retrocesse in Serie B Empoli, Frosinone e Chievo Verona

LA CLASSIFICA DI SERIE A: JUVENTUS 90, NAPOLI 79, ATALANTA E INTER 69, MILAN 68, ROMA 66, TORINO 63, LAZIO 59, SAMPDORIA 53, BOLOGNA 44, SASSUOLO E UDINESE 43, SPAL 42, PARMA, FIORENTINA E CAGLIARI 41, GENOA E EMPOLI 38, FROSINONE 25, CHIEVO VERONA 17