Sharapova ancora ko: salta Wimbledon e tutta la stagione sull'erba

La Sharapova, dalla sua pagina ufficiale di Facebook, ha dichiarato di non aver smaltito l'infortunio muscolare rimediato a Roma qualche settimana fa

Non c'è pace per Maria Sharapova. La bella tennista russa sarà costretta a saltare tutta la stagione sull'erba per via di un problema muscolare alla coscia rimediato durante il WTA di Roma. La 30enne, dopo la squalifica per doping che l'ha costretta ad uno stop forzato per ben 15 mesi ha potuto giocare pochissimi tornei nel 2017. La Sharapova, infatti, ha partecipato solo a Stoccarda, ottenendo le semifinali, Madrid e Roma dove è stata costretta a dare forfait per infortunio.

La russa, dalla sua pagina ufficiale di Facebook, ha voluto avvisare tutti i suoi tifosi che non prenderà parte ai prossimi tornei: "L’ultima ecografia ha evidenziato che, sfortunatamente, lo strappo muscolare subito a Roma non mi consentirà di competere nei tornei che avevo programmato". Attualmente, la classe '87 è numero 211 al mondo e non vince uno Slam dal 2014. Sharapova, infatti, ha vinto 35 titoli in carriera, di cui 5 del Grande Slam: Australian Open nel 2008, Roland Garros 2012 e 2014, Wimbledon nel 2004 e Us Open nel 2006.

Commenti

Trinky

Dom, 11/06/2017 - 14:51

Si chiama infortunio muscolare il motivo per cui è stata squalificata?

ANTONIO1956

Lun, 12/06/2017 - 08:01

Si chiama arroganza e stupidità degli USA e UE il motivo vero per cui è stata squalificata.