Sheffield United miracoloso: sesto in Premier League con la rosa più povera

Lo Sheffield United allenato da Wilder sta disputando una stagione favolosa con 32 punti in 22 giornate di Premier League. Il valore della rosa è il più basso del campionato inglese con solo 117 milioni di euro

Lo Sheffield United sta compiendo qualcosa di straordinario in questa stagione di Premier League. Lo storico club inglese fondato nel 1889 ed uno dei più antichi del calcio d'Oltremanica, infatti, occupa il sesto posto in classifica in campionato a due soli punti dal Manchester United quinto e a sette punti dal Chelsea quarto e in zona Champions League. La cosa curiosa è che i "Blades" allenati da Chris Wilder sono la rosa più "povera" dell'intera Premier League ma nonostante questo con gioco, grinta e passione stanno entusiasmando i propri tifosi e tutti gli appassionati di calcio. Lo Sheffield ha vinto una sola volta il campionato nella sua storia e bisogna tornare indietro fino alla stagione 1897-98, più quattro coppe d'Inghilterra vinte tra il 1898 e il 1925.

I numeri

Lo Sheffield ha messo insieme 32 punti frutto di otto vittorie, otto pareggi e sei sconfitte con solo 24 gol segnati ma con appena 21 reti subite come il Leicester secondo in classifica. Solo il Liverpool di Jurgen Klopp che sta macinando record su record con 20 vittorie in 21 partite ha subito di meno: ovvero 14 reti. L'obiettivo del club a inizio stagione era la salvezza ma con questo rendimento è lecito puntare più in alto dato che sognare l'Europa League non è proibitivo.

117 milioni di euro

La rosa più povera della Premier League vale solo 117 milioni di euro, ha giocatori giovani e non troppo esperti per un campionato duro e difficile come quello inglese ma nonostante questo grazie al lavoro del suo tecnico i risultati stanno pagando. Secondo quanto riporta transfermark.it il giocatore che ha più valore della rosa dello Sheffield è il portiere Dean Henderson, classe '97 proveniente dal Manchester United con 15 milioni di euro di valutazione.

Il secondo più costoso della rosa è l'attaccante ex Bournemouth Lys Moussett, giovane classe 96 che ha segnato 5 reti e sfornato tre assist per i compagni in 19 presenze di Premier League. Gli altri due calciatori che valgono 10 milioni di euro sono i due difensori John Egan, classe 92 e Jack O'Connell, classe '94.

Tutti gli altri calciatori della rosa hanno una valutazione che oscilla tra i 150.000 euro e un massimo di 6 milioni di euro di molto inferiore rispetto a club come il Tottenham o l'Arsenal che hanno rispettivamente due e quattro punti in meno rispetto allo Sheffield che continua a sognare in grande e che si augura di poter chiudere la stagione nelle prime sette posizioni per conquistare un risultato storico: quello della qualificazione all'Europa League.

Segui già la pagina di sport de ilGiornale.it?