«Prima si chiude e meglio è»

Beppe Furino, bandiera della Juventus: meglio vincere lo scudetto battendo il Toro a casa sua o aspettare una settimana e festeggiare allo Stadium?
«Sono d'accordo con Antonio Conte: prima si chiudono i conti e meglio è».
Davvero per un giocatore è indifferente festeggiare davanti al proprio pubblico o in uno stadio «altro»?
«Un giocatore vuole vincere e basta, non gliene importa nulla di dove si taglia il traguardo. Si scende sempre in campo per vincere le partite, senza fare calcoli su quello che potrebbe accadere la settimana successiva. Ai miei tempi, almeno, era così».
Magari per i tifosi è diverso: o no?
«Io credo che anche loro non vedano l'ora di sentirsi campioni d'Italia. Non si tratta di fare eventualmente un dispetto al Toro, ma di pensare ai propri interessi come è giusto che sia».