Signora doppietta

6 BUFFON
Bella serata di vacanza.
6 LUCIO
Passa il tempo, cambia squadre, ma lui non cambia mai: il pericolo (anche per la Juve) è il mio mestiere. Pubblico juventino intimidito, o preoccupato, nell'applauso.
6 BONUCCI
Teorico del thrilling difensivo, fa imbufalire anche Carrera. Inattaccabile quando fa l'attaccante.
6,5 CHIELLINI
Gioca molto più tranquillo e anche lucido, Asamoah là davanti lo trattiene dagli eccessi. Gestisce meglio la fase difensiva e non si preoccupa della costruzione. Fin quando non va a mettere la pietra sui gol Juve.
5,5 ISLA
Prende corpo cammin facendo. Ha bisogno di giocare e infilarsi con più convinzione nel gioco Juve per dimostrare la sua bontà. dal7'st Vidal 6. Entra per dare un po' di anima e sfondare a destra.
6,5 MARCHISIO
Veni, vidi e...sto accanto a Pogba. Fa il regista aggiunto, avendo capito che il ragazzo francese deve mangiarne ancora un po'. Non lo vedi tanto, ma lo senti quando la guerriglia diventa più concreta o preoccupante. dal 27'st Lichsteiner sv.
6 POGBA
Un po' scolastico, ogni tanto infila il pallone che ti fa pensare bene sul futuro. Al posto di Pirlo? Timidino.
7 GIACCHERINI
Corre e punge facendo il centrocampista d'attacco. Determinante più che nel mezzo campo. Finché il Chievo non disturba si può fare ma con le grandi meglio tener le posizioni. E che vadano quelli più bravi...
6,5 ASAMOAH
Sulla sinistra fa sentire la furia del vento: ogni tanto ci prende, altre volte si mortifica. Ma è un bel marine e aiuta la Juve a sfondare.
8 QUAGLIARELLA
Vispo e allegro, soprattutto pericoloso. Dimostra di avere i colpi in canna e tanta voglia di sfondare la porta. E quando ci prende dimostra che la fame fa bene ma l'istinto del goleador fa meglio. E qualcuno aveva visto male nello snobbarlo.
6 VUCINIC
Sembra giochi per ringhiare, ma talvolta gigioneggia. Ha fame di gol, gliene riesce uno ma in fuorigioco. Con l'eleganza nasconde i peccati. Nel finale ci mette il quasi gol.
6,5 CARRERA
Non conta chi abbia scelto Quagliarella, contano i risultati e i gol. Squadra sostanziosa anche se deve sempre sudarsi i gol.
CHIEVO: Sorrentino 7,5, Frey 6, Cesar 5, Dainelli 5(dal 27'st Sardo), Jokic 5,5, Vacek 5,5, L.Rigoni 6, Hetemaj 5(dal 17'Cruzado sv), Thereau 5(dal 24'st Moscardelli sv), M. Rigoni 5, Pellissier 5. All.Di Carlo 5
Arbitro: Russo 6