Il sindaco di Rio De Janeiro vuole Pokemon GO per le Olimpiadi

Nelle intenzioni del primo cittadino, c'è quella di sfruttare la presenza dei Pokémon per animare e movimentare i Giochi olimpici

Il sindaco di Rio De Jainero, Eduardo Paes, ha lanciato un messaggio a Nintendo per far sì che Pokémon GO sia rilasciato in Brasile, o quanto meno nella sua città, in tempo per le Olimpiadi di Rio 2016.

L'incredibile successo del videogioco per smartphone e tablet che permette di catturare i piccoli mostri giapponesi ha indotto il primo cittadino a chiedere tramite un messaggio su Facebook il rilascio del gioco in concomitanza con la cerimonia di inaugurazione delle Olimpiadi, prevista per il 5 agosto.

Nelle intenzioni del sindaco, c'è quella di sfruttare la presenza dei Pokémon per animare e movimentare i Giochi olimpici.

Nintendo però non ha annunciato una data ufficiale per il rilascio dell'applicazione in Brasile. Mancano solo tre settimane all'inaugurazione delle Olimpiadi e i tempi sono decisamente stretti per programmare un lancio.

Attualmente, Pokémon GO è disponibile in Italia, negli Stati Uniti, in Australia, in Germania, in Spagna, in Portogallo, in Nuova Zelanda e in Gran Bretagna.

Ecco il post del sindaco della città che ospiterà le Olimpiadi:

Commenti

lakos29

Lun, 25/07/2016 - 23:32

Nuovo sport olimpico lancio della pokeball.