Lo «slowroll» che fa discutere

Lo «slowroll» di Shaun Deeb che chiude al flop un poker di 5 contro Mike Matusow, andato in onda alla prima puntata di «Poker night in America», ha fatto il giro del mondo. Si è scatenata la polemica e la community del poker ha preso ad insultare Deeb. Tuttavia, secondo la versione di Shaun non si trattava altro che di una goliardata. «Io e Mike siamo ottimi amici e conosco il suo atavico odio per gli slowroll. Però in quel momento lo avevo dimenticato e non ho preso in considerazione il fatto che sarebbe potuto essere nervoso».