A Sora la "Notte bianca dello Sport"

Il 12 settembre il paese ciociaro si trasformerà in una palestra a cielo aperto

Nel centro storico di Sora, palestra a cielo aperto per una Notte. Andrà in scena, il 12 settembre, la quinta edizione della “Notte Bianca dello Sport”. L’evento, organizzato dal Comune di Sora, è cresciuto di anno in anno grazie ad una macchina organizzativa che ha visto impegnati, in prima persona, i giovani del territorio. Anche per l’edizione targata 2015 il gruppo è ripartito sotto l’input dell’Amministrazione comunale e grazie, soprattutto, alla disponibilità delle associazioni che autofinanziandosi hanno deciso di non mancare a questo prestigioso appuntamento di cui sono il cuore pulsante. E’ proprio questa straordinaria sinergia a rendere unico un evento che coinvolgerà, nella sua quinta edizione, 84 tra Federazioni ed associazioni sportive, distribuite in 72 postazioni con oltre 100 attività.

Oltre ai tradizionali sport quali calcio, basket, tennis, ciclismo, rugby, pallavolo (presentazione della squadra serie A2 Argos Volley), saranno presenti innumerevoli discipline quali: rally, moto, fuoristrada, trial, automodellismo, mini moto, softair, boxe, calcio balilla, scherma, massaggi sportivi, simulatori di rally, gonfiabili per provare il golf ed il basaball, disostruzione pediatrica, tiro al volo, tiro con l’arco, twirling e cheerleader, cronoscalata, varie discipline di arti marziali, parkuor ad ostacoli e pesca sportiva. Protagonisti della Notte dello Sport anche danza del ventre, salsa, zumba, balli di gruppo, latino americano. Si potrà provare l’immersione subacquea e, per i più spericolati, anche il bungee jumping, su prenotazione. Non mancheranno hip hop, danza classica e tanta buona musica. Gli appassionati di equitazione potranno assistere ad esercitazioni di gare a cavallo e non mancheranno ginnastica aerobica, artistica, acrobatica e ritmica, moltissime attività di fitness, rollerblading e skateboarding, parapendio, agitily e freccette. Nella stupenda cornice del fiume Liri si terranno lezioni di canoa e rafting.

Queste sono solo alcune delle attività che sarà possibile provare gratuitamente alla Notte Bianca dello Sport che regalerà al pubblico tante sorprese a partire dalla parata iniziale, alle 18.00, in piazza Santa Restituta, con la fiaccola simbolo dei giochi, capitanata dai bambini diversamente abili a fianco dei campioni olimpici e di tutte le associazioni partecipanti. La rilevanza della manifestazione è stata riconosciuta anche dalla Regione Lazio, dalla Provincia di Frosinone, dalla Camera di Commercio e dal CONI che hanno concesso il loro prestigioso patrocinio. Lo stesso Presidente Riccardo Viola ha dato un valido e fattivo supporto all’organizzazione. Per gentile concessione del Comando provinciale della Guardia di Finanza, poi, la Città di Sora avrà l’onore di ospitare una rappresentanza di atleti del Gruppo Polisportivo Fiamme Gialle e, grazie al CT Sandro Polsinelli, gli atleti della Federazione italiana tiro al piattello Fossa universale.

Media partner dell’evento Tg24.info che riprenderà le immagini della serata ed effettuerà le interviste a tutte le associazioni partecipanti.