Sorpresa agli Australian Open: Djokovic eliminato al secondo turno

Il tennista uzbeko Istomin ha battuto Novak DJokovic in una battaglia durata quasi 5 ore. Il numero 2 del mondo non inizia affatto bene il 2017

Incredibile agli Australian Open: Novak Djokovic, testa di serie numero 2 del seeding, è stato battuto dall'uzbeko Denis Istomin al termine di una battaglia durata la bellezza di 4 ore e 54 minuti e conclusasi al quinto set. L'attuale numero 117 del mondo ha avuto la meglio sul fuoriclasse serbo ed ha giocato una delle migliori partite della sua carriera. Il 30enne uzbeko si è imposto con il punteggio di 7-6(8) 5-7 2-6 7-6(5) 6-4.

Istomin, al termine del match, ancora commosso ha dichiarato: "Mi dispiace per Djokovic, ma oggi stavo proprio bene. Sono rimasto sorpreso anche io da questa vittoria, ringrazio il mio team e mia madre perché abbiamo fatto davvero un lavoro fantastico. Sono ancora emozionato, questa è la vittoria più importante della mia carriera ed ha un significato particolare". Questa uscita di scena prematura, solo al secondo turno, da parte di Djokovic sarà stata accolta di buon grado da Roger Federer ma soprattutto dal numero uno al mondo, Andy Murray.

Commenti
Ritratto di vadis

vadis

Ven, 20/01/2017 - 07:16

Sicuramante la "droga" dell'avversario era superiore alla sua!