Spalletti chiede ancora rinforzi: "Serve un centrocampista forte"

La dirigenza dell'Inter è ancora a lavoro per regalare a Spalletti giocatori che possano permettere alla squadra di spiccare il volo. Dopo Lisandro Lopez e Rafinha, piacciono Ramires, Sturridge e Kovacic

L'Inter di Luciano Spalletti non vince in campionato dal 3 dicembre. Nelle ultime tre uscite i nerazzurri hanno pareggiato contro Juventus e Fiorentina, fuori casa e contro la Lazio e la Roma in casa. In mezzo ci sono state le due sconfitte contro Udinese, al Meazza, e a Sassuolo. Ora per i nerazzurri ci sarà un quintetto di partite, sulla carta, più che abbordabile con Spal e Genoa, in trasferta, e le sfide casalinghe contro Crotone, Bologna e Benevento, prima di arrivare al derby del 4 marzo contro il Milan.

Spalletti può sorridere anche perché dal mercato sono arrivati Lisandro Lopez per la difesa e Rafinha per il reparto offensivo. Le piste che portano a Ramires e Sturridge, però, sono ancora vive anche perché il tecnico toscano al termine del match pareggiato contro la Roma ha richiesto a gran voce un centrocampista: "All'Inter serve un centrocampista forte. Rafinha ci aiuterà? Dovremmo essere noi bravi ad aiutarlo e metterlo in condizione di darci una mano". Nel mirino dei nerazzurri ci sarebbe anche il grande ex Mateo Kovacic che tornerebbe di buon grado anche perché chiuso al Real Madrid.