Spalletti si leva il sassolino dalla scarpa: "Le fogne sono ancora vuote..."

Il mister nerazzurro risponde così alle parole volgari degli juventini che alla vigilia del derby d'Italia avevano augurato all'Inter di finire appunto nelle fogne

Luciano Spalletti si toglie il più classico dei sassolini dalla scarpa e si gode il primo posto in classifica con uno sfottò dedicato ai gufi. In un post su Instagram, l'allenatore dell'Inter pubblica una foto della gara di ieri sera pareggiata 0-0 con la Juventus e una didascalia più che eloquente.

"Bravi ragazzi, grande prova e fogne vuote anche questa settimana! Senza tregua". Il riferimento, inequivocabile è alle parole assai poco eleganti pronunciate ai microfoni di Juve Tv dal commentatore Sandro Pellò, che alla vigilia del derby d'Italia si era espresso con grande volgarità nei confronti dei nerazzurri, parlando di "i asfaltarli, cancellarli dal pianeta, togliere loro ogni piccolo barlume, desiderio, speranza di essere una squadra normale."

"Devono stare nelle fogne dove sono stati negli ultimi anni, nei tombini nascosti al buio", aveva commentato Pellò, poi costretto a scusarsi pubblicamente. Ora, dopo che l'undici nerazzurro è riuscito a evitare il sorpasso da parte della Vecchia Signora, Spalletti non rinuncia a postare un messaggio birichino. A cui però non fa mancare anche un'analisi più seria: "Vedo molti dispiaciuti per questa prima sconfitta che tarda ad arrivare, come se pensassero che sia un incantesimo da spezzare per far tornare nuovamente il cigno un brutto anatroccolo... Sappiano però che per adesso la fiaba è un'altra... è quella in cui sono i gufi a diventare colombe."

Commenti

pisopepe

Lun, 11/12/2017 - 17:58

E PROPRIO UN TOSCANO SBRUFFONE IN QUANTO A GIOCO SPETTACOLO NO SA COS'E' UN DERBY ITALIANO DA PENA SENZA HANDANOVIC CICCIA