Lo Spartak Mosca nella bufera per razzismo: "Guardate come si sciolgono al sole i cioccolatini"

Lo Spartak Mosca ha postato una foto dei suoi tre giocatori, di colore, con la seguente didascalia: "Guardate come si scioglie al sole il cioccolato" Il club nella bufera

Lo Spartak Mosca è finito nella bufera per via di una frase razzista, sul proprio account ufficiale, nei confronti di suoi tre giocatori. Pedro Rocha, Fernando e l'ex attaccante del Milan Luiz Adriano. I tre, infatti, si stavano allenando sotto il sole del ritiro invernale a Dubai e lo Spartak Mosca ha postato la foto dei tre brasiliani con la seguente didascalia: "Guardate come i cioccolatini si sciolgono al sole".

Lo Spartak Mosca è stato subito bacchettato dall'associazione contro il razzismo "Kick It Out" che ha sottolineato come il tweet continui a mettere in luce i pregiudizi nei confronti della gente di colore in Russia. Con i Mondiali al via fra pochi mesi, bisogna ricordare come la Russia e l'intero mondo del calcio debbano lavorare tanto per sradicare il razzismo". Il video postato dal club è stato poi rimosso ma l'episodio resta grave visto che tale argomento è sotto la lente d'ingrandimento ogni giorno sia nello sport che nella vita di tutti i giorni.

Commenti
Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Sab, 13/01/2018 - 19:34

ma perchè si deve parlare sempre di razzismo!? Ma se un laziale prende in giro un romanista non è uguale? O un milanista contro un interista! Ma fatevi 2 risate, che magari se la sono fatte anche chi sono stati presi di mira. Adesso si sta proprio esagerando. Nemmeno se li avessero minacciati.Sarà meglio che chi grida al lupo, si faccia curare.

Divoll

Sab, 13/01/2018 - 23:08

Ormai si esagera alla minima opportunita' (specie se di mezzo c'e' la Russia). Non mi sembra che il commento fosse razzista. A meno che uno non ritenga razzista il cioccolato.

Divoll

Sab, 13/01/2018 - 23:09

D'ora in poi, solo cioccolato bianco.